APPENNINO – AND1: Torneo di basket tra comuni

0
403

 
Si è tenuto Domenica 22 Maggio 2022 il 1° torneo cestistico tra Comuni dell’Appennino denominato AND1. L’inedito evento ha visto sfidarsi tra loro le rappresentative dei Comuni di Lizzano (capitanati da Francesco Piacenti), paese ospitante, Alto Reno Terme (capitanati da Mattia Mellini), Vergato (capitanati da Roberto Giusti) e Grizzana Morandi (capitanati da Nicolò Franceschini), presso il Palazzetto Enzo Biagi.
Uno speciale momento di aggregazione in cui la pallacanestro è tornata a far da padrone, e in cui tanti giovani ragazzi del territorio dell’Alta Valle del Reno si sono cimentati tra esibizioni, partite sentitissime, gara da tre punti e tanto altro ancora. Una giornata all’insegna dello sport e organizzata con cura e premura dall’Associazione “Il Domani di Lizzano“, sostenuta dal patrocinio dei singoli Comuni e supportata da diverse associazioni territoriali.
In una meravigliosa cornice cestistica e al termine dei sorteggi inaugurali, la prima semifinale ha visto sfidarsi la selezione locale di Lizzano contro i ragazzi di Grizzana Morandi (con la vittoria senza storia da parte degli ospiti), mentre la seconda ha visto uno storico e sentito “Derby” tra Alto Reno e Vergato (con la vittoria dei primi nonostante l’equilibrio iniziale di gara). Al termine delle due sfide, si è tenuto poi il Three Point Contest con ben 20 atleti partecipanti e la netta vittoria dei “padroni di casa” di Lizzano con Albert Petines. Infine si è giunti alle due finalissime, con quella 3°/4° vinta da Vergato ai danni dei locali, e quella 1°/2° vinta da Grizzana ai danni di Alto Reno. La Prima Edizione di AND1 ha visto dunque Campione la rappresentativa di Grizzana Morandi, con il playmaker Matteo Piazzi votato MVP dell’intera competizione.
Durante la cerimonia di chiusura inoltre, l’Assessore allo Sport del Comune di Lizzano in Belvedere, Federico Pasquali, ha premiato tutte le squadre presenti.
Uno degli organizzatori di AND1, nonché membro dell’Associazione “Il Domani di Lizzano“, Alessio Castagnoli, ha parlato così in merito al progetto riuscito: “Per quanto riguarda la storia di AND1 è il caso di dire che ‘un evento tira l’altro’, perché l’idea è sorta durante un torneo di beach volley organizzato la scorsa estate presso la piscina Conca del Sole di Vidiciatico. Voglio dare una parte di merito ad Andrea Pennacchia (Alto Reno, n.d.r.), perché con grande entusiasmo ha lanciato la proposta dalla quale è nato tutto. Abbiamo colto subito l’occasione e grazie a all’aiuto di alcuni amici la cosa ha cominciato a prendere piede seriamente. La nostra zona si è dimostrata parecchio interessata alla pallacanestro, rivelando una passione che anche per noi è stata inaspettata”.
 
Il torneo AND1 si sarebbe dovuto svolgere il 9 gennaio scorso ma, a causa dell’impennata dei casi e delle nuove restrizioni da COVID-19 di quel periodo, è stato forzatamente spostato al mese di maggio: “Volevamo approfittare del periodo delle vacanze natalizie per effettuare l’evento – continua Alessio – ma non è stato purtroppo possibile a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. Nonostante questo, non ci siamo abbattuti ed abbiamo subito individuato una nuova data! Come prima edizione, siamo soddisfatti. Certo, ci sono alcune cose da migliorare…ma siamo partiti! L’obiettivo è quello di fare diventare AND1 un appuntamento fisso per la pallacanestro della montagna”. 
Nonostante infatti lo spostamento, e tutte le difficoltà che ne sono conseguite, il progetto AND1 è stato comunque un successo e l’auspicio di tutti gli atleti, degli spettatori presenti, dei compaesani e dei Comuni rappresentati è quello di dare seguito e continuità a questo evento. Dopo due anni complicati a causa della Pandemia, abbiamo tutti bisogno di tornare a vivere momenti di normalità, aggregazione, condivisione, socialità e soprattutto sport!
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here