CASTEL D’AIANO – Truffa on line: quattro persone denunciate dai Carabinieri

0
734

Carabinieri

 

I Carabinieri della Stazione di Castel d’Aiano hanno denunciato quattro
persone con precedenti di polizia, residenti in provincia di Pescara, per
truffa in concorso. I fatti, avvenuti in due circostanze diverse, si
somigliano perché sono stati realizzati con la solita tecnica: la truffa
online ai danni di quei cittadini che hanno l’abitudine di fare acquisti sul
web, spesso all’interno di siti internet che gestiscono le vendite e gli
acquisti tra soggetti privati. Tra questi, purtroppo, ci sono anche dei
truffatori, molto esperti, che invece di spedire la merce, scompaiono nel
nulla. Anche questa volta, i Carabinieri di Castel d’Aiano sono riusciti a
risalire all’identità dei truffatori attraverso le indagini avviate subito
dopo le denunce presentate da due cittadini: la prima, quella di una
quarantanovenne di Castel d’Aiano che voleva acquistare una consolle per
videogiochi, la seconda, quella di un quarantacinquenne di Monte San Pietro
che voleva comprare una marmitta per ciclomotore. In entrambi i casi, la
merce non è stata spedita. Un venticinquenne e un quarantaquattrenne sono
stati individuati e denunciati per la truffa della consolle per videogiochi,
mentre un trentaquattrenne e un quarantanovenne per la truffa della marmitta
per ciclomotore.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here