Castel d’Aiano, la camminata della memoria

In occasione della strage alla stazione di Bologna promosso per il 2 agosto un trekking notturno

0
323

 

 

La Proloco di Villa d’Aiano, in collaborazione con Proloco, Circolo Culturale di Castel d’Aiano e il Comune dell’Appennino bolognese, organizza per lunedì 2 agosto 2021 la 18esima edizione del trekking notturno legato alla strage alla stazione di Bologna. “Per non dimenticare” è il titolo della manifestazione che vuol ricordare tutte le vittime del terrorismo e in particolare quelle della strage alla stazione di Bologna.

La camminata della memoria è abbinata a “Crinali”, manifestazione promossa dall’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese e che vede il comune di Castel d’Aiano protagonista per due giorni.

Il campanile della chiesa vecchia

 

L’appuntamento per i camminatori memori è previsto alle 19.15 nel parcheggio sopra la sede della Proloco di Villa d’Aiano. Il percorso presenta un dislivello di 250 mt, ha una difficoltà di tipo escursionistico. La durata è di un’ora e 30’ circa. Dopo aver attraversato le località Caseletta, Cà Verzera, Casa delle Fate si arriva in piazza a Castel d’Aiano. La serata prosegue con lo scoprimento di una targa ricordo, la proiezione di un breve filmato.

Nel corso della serata sarà inaugurata presso la ristrutturata Biblioteca comunale che ospiterà fino al 9 agosto la mostra fotografica “Bologna 2 Agosto 1980” messa a disposizione dal “Circolo G. Dozza Tper Bologna.

Targhetta drive in

 

Per partecipare al trekking notturno è obbligatorio prenotare dal sito: www.crinalibologna.it  Per maggiori informazioni telefonare al 340.18419311.

Essendo un trekking notturno è necessario Munirsi di torcia elettrica e abbigliamento adeguato. Sono consigliati i bastoncini.

Per le informazioni sul percorso fare riferimento a Gianni (339-2007778) oppure a Brunetta 366/2908912

Per il rientro a Villa è a disposizione il servizio navetta

 

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here