UNIONE APPENNINO: Due serate dedicate al documentario alla galleria delle Arti “Gomma Bicromata” di Castel di Casio

In programmazione: "Sassi nello stagno" e "Rosignano Solvay"

0
279

 

Venerdì 21 settembre alle ore21 presso la galleria delle arti “Gomma Bicromata” di Castel di Casio sarà proiettato il documentario ” Sassi nello stagno ” del regista Luca Gorreri , che sarà presente.

Il documentario narra la storia di un festival dimenticato, il Salso Film e TV Festival di Salsomaggiore Terme. Dalla voce del direttore Adriano Aprà, del vicedirettore Patrizia Pistagnesi e del segretario Luciano Pecchia, emergerà il racconto della programmazione delle varie edizioni del festival che delineò il carattere intensamente originale dell’evento.

Con ironia e autoironia ricorrenti nel film, vengono messe in evidenza alcune delle cause della chiusura del Salso Film e TV Festival, proponendo anche una riflessione sul ruolo culturale dei festival in generale.

Il festival nacque da un’idea di Giuseppe Bertolucci, dal fermento culturale del Filmstudio di Roma, e alle prime due edizione degli “Incontri cinematografici di Monticelli Terme” (1977 e 1978) seguirono i quattro anni degli Incontri cinematografici di Salsomaggiore Terme (1980-1983), fino al Salso Film e TV Festival (dal 1984 al 1989) ed alle ultime due edizioni (Emilia Romagna terra di cineasti e Gnema Art Festival).

Il venerdì successivo 28 settembre sempre alle 21 l’appuntamento si rinnova con il secondo documentario previsto, ” Rosignano Solvay, la fabbrica che si fece giardino ”
All’inizio del Novecento, il famoso inventore e industriale chimico belga Ernest Solvay si interessa ad un piccolo tratto di costa in Toscana, sotto Livorno. La presenza delle materie prime necessarie alla fabbricazione della soda inducono Solvay a costruire un grande stabilimento. Sul modello di altre città europee, Solvay decide di mettere in atto una grande operazione che non è solo industriale ma anche urbanistica e architettonica. Il risultato è una straordinaria company town, pensata per i bisogni dell’azienda e attenta a tutte le necessità della comunità dei lavoratori Solvay e delle loro famiglie. Un secolo dopo tante cose sono cam biate: cos’è rimasto di quel modello? Saranno presenti i registi Gabriele Veronesi e Federico Picciaarella

La galleria si trova in via Berzantina 12 a Castel di Casio. Le serate sono patrocinate dal Comune di Castel di Casio, dall’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese, Porretta Cinema e D.E-R. documentaristi Emilia-Romagna

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here