LEGAMBIENTE – Lettera aperta: scongiurato inquinamento acque del bacino di Suviana

0
412

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 824

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.renonews.it/home/wp-content/plugins/ad-injection/ad-injection.php on line 831

Foto parks.it
”  LETTERA APERTA
alle Istituzioni, agli organi di Controllo Ambientale, agli organi di Informazione
Una definitiva sentenza del Consiglio di Stato, scongiura l’inquinamento, della terra e delle acque del Bacino di Suviana, da parte di un infausto, grande, allevamento di polli.
AVEVAMO VISTO GIUSTO noi di LEGAMBIENTE, nell’opporci ad un enorme insediamento
di allevamento di pollame, per i pericoli di avvelenamento del terreno e delle acque del Bacino di Suviana, che la sentenza del Consiglio di Stato ha reso giustizia all’ambiente e ha dato ragione alle  nostre motivazioni.
CREDEVAMO che la sentenza dell’organo supremo di giustizia italiana, emessa nell’Agosto
2019, avesse chiuso definitivamente l’infausto progetto di allevamento di polli da macello previsto in frazione Bargi, località Lamma.
Ma invece voci e manovre oscure si percepiscono a Camugnano e dintorni e addirittura il
Comune di Camugnano, con il suo Ufficio 2° settore servizi tecnici, che si era opposto ad una sentenza analoga del TAR dell’Emilia Romagna dell’Aprile 2018, non ha ancora recepito l’ordine del Consiglio di Stato di eseguire la sentenza. che nega per ragioni di sicurezza ambientale la costruzione di capannoni che dovevano servire per l’allevamento di polli da immettere sul mercato delle carni.
Confidiamo che sia solo una svista o una dimenticanza o la sentenza non pervenuta, non
vorremmo che non si tenesse conto, ancora, di sentenza cosi autorevole e motivata di un’alta Istituzione statale.
RIBADIAMO pertanto la nostra LETTERA APERTA del 5 APRILE 2019 che è stata ripresa
da diversi quotidiani, riviste e da Renonews, dove affermavamo che:
“ Nel dicembre del 2018, sia i dati pubblicati dall’Agenzia Internazionale dell’Energia
che quelli forniti dal Global Carbon Project, sull’emissione nell’aria di ANIDRIDE
CARBONICA, dimostrano una crescita del 2,7 % rispetto al 2016, solo due anni prima,
arrivando all’INQUINAMENTO mondiale di 37 milioni di TONNELLATE di CO2.
La FAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura,
denuncia le gravissime conseguenze di ALLEVAMENTI di animali per il commercio delle
carni, che sono responsabili del 20 % delle emissioni velenose del GAS SERRA.”
LEGAMBIENTE, il nostro Circolo territoriale, vigilerà ancora per la salvaguardia
dell’ambiente, in questo importante sito dell’acqua che è il Bacino di Suviana, che non solo
approvvigiona molti Comuni montani, ma a valle alimenta il Potabilizzatore del Setta, che è il cuore del sistema acquedottistico di Bologna e Provincia.
Il presidente Claudio Corticelli 
Italo Melchiorre, Dottore in Chimica Industriale
Circolo LEGAMBIENTE SettaSamoggiaReno
c/o Casa della Solidarietà “Alexander Dubcek”
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here