Castiglione dei Pepoli, il Comune abbatte la Tari

Interessate dalla decisione dell’amministrazione sono le imprese colpite dal covid

0
336

 

Riduzione della Tari fino al 100% della parte variabile. L’amministrazione Comunale di Castiglione dei Pepoli anche quest’anno, così come è stato per il 2020, ha deciso di abbattere in maniera significativa la tassa dei rifiuti alle imprese che hanno sofferto a causa dei Dpcm e delle conseguenze della pandemia. Quest’anno le riduzioni saranno ancora maggiori. Si arriverà all’abbattimento del 100% della quota variabile (quella prevalente) per molte categorie: Bar, Alberghi, Ristoranti Cinema, Associazioni sportive. E del 50% di altre, che, anche se non hanno dovuto chiudere temporaneamente l’attività, hanno subito comunque un danno economico, quali attività commerciali, parrucchieri ed estetiste, edicole, tabaccherie, e altri.

Nella delibera di Giunta appena approvata si stanziano quindi circa 90.000 euro per tali riduzioni; questo si aggiunge all’importante misura presa poche settimane fa a sostegno delle attività culturali, commerciali, turistiche e sportive per 135.000 euro.

Nella stessa delibera la Giunta si è impegnata ad attuare, nelle prossime settimane, misure ad hoc per le utenze domestiche che coinvolgono famiglie numerose e in difficoltà economica.

“Quest’anno in termini complessivi, in gran parte a causa dei ricalcoli dovuti al metodo ARERA, abbiamo avuto cambiamenti importanti di tariffe su tutto il territorio bolognese, e in appennino in particolar modo. Tale metodo favorisce alcuni e penalizza altri, tra cui noi, comportando un aumento tariffario. Anche per questo motivo abbiamo quindi deciso di utilizzare molte risorse straordinarie per abbattere la TARI, soprattutto per le imprese e le attività che più stanno pagando un prezzo a questa crisi. Per chi ha dovuto sospendere l’attività la riduzione sarà drastica pari a circa il 75% del totale. Per altri che, anche se non hanno sospeso l’attività hanno comunque avuto dei problemi, il totale della riduzione sarà di circa il 40%. Dobbiamo cercare di salvaguardare il tessuto economico del paese al massimo delle nostre possibilità, per passare questa delicata fase limitando al massimo i problemi” ha dichiarato il sindaco di Castiglione dei Pepoli, Maurizio Fabbri

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here