LIZZANO: I 50 anni del “Rugletto dei Belveriani”

0
297

L’identità coltivata

La cura dell’identità, questo è il tema scelto per l’incontro conclusivo in onore del cinquantenario del “Rugletto dei Belvederiani”, associazione nata da Giorgio Filippi per raccogliere, valorizzare e divulgare il territorio dell’Appennino Bolognese e in particolare del Belvedere.

L’iniziativa si svolgerà durante il pomeriggio di venerdì 18 Maggio nella sala dello Stabat Mater all’interno dell’Archiginnasio di Bologna.

Interverranno il presidente di Genius Bononiae Fabio Alberto Roversi Monaco, il sindaco di Lizzano in Belvedere Elena Torri, Tommaso di Carpegna Gabrielli Falconieri (professore ordinario di storia medievale all’universita delgli studi di Urbino), Giuseppe Severini (presidente di sezione del Consiglio di Stato), il console del Rugletto Valerio Zanarini, Leandro Piantini (critico letterario, poeta e saggista) e il cantautore Fausto Carpani.


La volontà e l’orgoglio di mostrare il Rugletto ai Bolognesi e raccontare i valori che hanno ispirato e reso possibile all’associazione di tagliare il traguardo del mezzo secolo.

 

Federico Piacenti

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here