S.BENEDETTO VAL DI SAMBRO – Dissesto idrogeologico, si continua ad investire sulla sicurezza

Eseguiti nel Comune interventi per una somma complessiva di € 165.000 finalizzati ad aumentare il livello di sicurezza di corsi d'acqua ed infrastrutture, mentre altri per € 460.000 partiranno nei prossimi mesi.

0
219

 

Nei giorni scorsi sono terminati i lavori di messa in sicurezza di via Firenze, a Madonna dei Fornelli, per un importo complessivo di € 91.612,53. Un intervento importante costituito da un muro di sostegno che poggia su pali di fondazione la cui funzione è quella di fermare lo scivolamento della strada comunale. L’infrastruttura viaria è molto importante poiché collega le frazioni di Madonna dei Fornelli con quelle di Qualto e Montefredente.

A seguito dei lavori di consolidamento la strada è stata anche allargarla permettendo all’amministrazione comunale di incrementare i parcheggi in centro al paese con altri 12 posti auto, importani soprattutto per le attività commerciali della zona.

Con la recente conclusione dei lavori su via Firenze, ammontano a tre gli interventi realizzati, tra l’autunno e l’inverno scorsi, nel Comune di San Benedetto Val di Sambro, per un importo complessivo di 165.000 €, opere che contribuiscono a garantire il livello di sicurezza delle infrastrutture stradali e dei corsi d’acqua.

Agli interventi sopra descritti si devono aggiungere il ripristino dell’attraversamento stradale sul Rio Maggio a San Benedetto Val di Sambro, per un importo di 25.000 €, che soprattutto durante gli eventi eccezionali provocava la fuoriuscita del Rio Maggio e, spesso, anche del Torrente Sambro. La sistemazione delle briglie lungo il torrente Savena da parte del Consorzio di Bonifica Renana per un importo di 50.000 €, nel tratto a monte del lago di Castel dell’Alpi, interventi questi che da tempo occorreva realizzare proprio per limitare l’apporto di materiale solido all’interno del lago, causa principale dell’interramento dello stesso.

Nei prossimi mesi sono in programma altre opere tra cui un ulteriore intervento di sistemazione delle briglie lungo il torrente Savena e lungo il Rio degli Ordini, sempre da parte del Consorzio di Bonifica Renana per un importo complessivo di 50.000 €, la sistemazione di un movimento a monte della strada che porta al depuratore di Pian del Voglio per complessivi 45.000 €, infine la sistemazione di un tratto della strada comunale via Qualto per un importo di altri 25.000 €.

Il Sindaco Alessandro Santoni (nella foto)esprime soddisfazione: «Anche se l’emergenza Covid ci sta tenendo fermi più di quanto avremmo voluto, non siamo comunque rimasti con le mani in mano, anzi abbiamo messo in campo una serie di azioni utili per risolvere queste emergenze che in caso di ulteriore evoluzione potrebbero avere un effetto molto pesante sulla quotidianità dei nostri cittadini. Tra quanto fatto e quanto a breve verrà avviato, si tratta di interventi per un totale di 285.000 €, praticamente tutti finanziati esternamente – poiché il contributo del Comune si limita a 20.000 € – dunque senza gravare sulle casse comunali, risorse con le quali riusciremo a rendere ancora più sicuro il nostro territorio.»

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here