VERGATO – Comitato Ospedale: “Ortopedia se ne va”

0
1186

                                             ORTOPEDIA SE NE VA

                                                    E’ IMMINENTE

             E CAUSERA’ LA TRASFORMAZIONE DEL NOSTRO OSPEDALE IN “ OSCO”

     

                  L’ 11/4/2018 ORE 20,30 in SALA PAPA GIOVANNI A VERGATO  

presenteremo il punto della situazione con le spiegazioni esatte di quello che        sta  succedendo e di CIO’ CHE SI VUOLE FARE COME CITTADINI

 

Purtroppo fino ad ora i cittadini non sono stati ascoltati.

Il Comitato non riesce a comprendere il motivo per cui in questo scellerato progetto non è stato preso in considerazione quanto segue:

a) la  centralità del nostro comune nel territorio appenninico (il numero dei cittadini dei solo comuni confinanti è di circa 38.000 contro i 20.000 di Alto Reno Terme – vedi cartina del territorio),

b) la morfologia geografica di Vergato,

c) le 17 frazioni per la maggioranza in zone disagiate contro le 5/6 di Alto Reno,

d) la lontananza del Nosocomio di Alto Reno Terme dalla stazione e dal centro del paese, per il quale non vi sono sufficienti mezzi pubblici avendo eliminato la maggioranza delle navette.

Ribadiamo come Comitato che siamo convinti che questa scelta porterà a grossi disagi proprio ai più bisognosi di agevolazioni: anziani, disabili, immigrati che usano maggiormente i servizi pubblici, infine gli utenti con difficoltà socio economiche.

Noi non abbiamo nulla contro Alto Reno Terme: la nostra lotta non ha come obiettivo quello di portar via i servizi ad altri cittadini, ma mantenere quelli che abbiamo noi !

Basta apostrofarci come “campanilisti”, questo non è “campanilismo”: è un dato di fatto evidenziato da una politica vergognosa.

Con questa manovra si spostano servizi da un centro dove  funzionano molto bene ad un altro che non si sa se riuscirà a mantenere  i medesimi numeri.

Questo non ha nessuna logica nè economica, nè sociale.

Comitato Ospedale NoiVoiVergato

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here