OSPEDALE VERGATO – Michele Facci:”Considero insoddisfacente la risposta dell’Assessore Venturi”

0
326

Il comunicato trasmesso dalla segreteria del Consigliere Michele Facci:

Il consigliere Michele Facci (Gruppo Misto- Movimento Nazionale per la Sovranità) presenta alcune precisazioni in merito alle dichiarazioni rilasciate oggi nell’aula del Consiglio regionale da parte dell’assessore alle Politiche per la Salute Sergio Venturi.

Considero insoddisfacente -dichiara il consigliere sovranista Michele Facci- la risposta fornita dall’assessore Venturi in merito al processo di riorganizzazione ospedaliera nella zona appenninica, tema sul quale ho presentato nei giorni scorsi un’analoga interrogazione. Il ridimensionamento che interessa l’ospedale di Vergato presenta infatti delle forti criticità e non è sufficiente tenere monitorata la situazione”.

In particolare, il consigliere Facci sottolinea alcune contraddizioni e inesattezze rilevate nella risposta fornita dall’assessore in merito all’ospedale di Vergato.
Secondo l’assessore verranno assunti due medici – spiega il consigliere Facci – cosa al momento impossibile, dal momento che risulta esserci il blocco delle assunzioni e i sindacati proprio su questo si stanno battendo ai tavoli preposti. I dieci posti letto in più previsti, inoltre, attualmente non ci sono, come non risulta presente la figura del fisioterapista, e comunque i cinque posti in più assegnati al day hospital oncologico saranno semplici postazioni e non spazi di degenza ordinaria. Pertanto, i posti letto attuali continuano a rimanere 23, e tale disponibilità risulta del tutto inadeguata, atteso il periodo estivo e la necessità di fare fronte anche alle esigenze delle realtà territoriali circostanti. Le preoccupazioni espresse dai tre Sindaci del Medio Reno, pertanto, rimangono purtroppo del tutto fondate”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here