VERGATO – Magic Alto Reno Basket: si scaldano i motori

0
402

Finalmente ci siamo: la stagione sta per partire.

Quest’anno i ragazzi del Magic Alto Reno si presentano ai nastri di partenza tirati a lucido, e con diverse novità.

La prima è il coach: Alberto Sciuto, allenatore di comprovata esperienza; Navile e Basket Imola tra le sue ultime esperienze.

Alberto ha impostato sin da subito il lavoro in palestra, con l’obbiettivo di ottenere dalla squadra maggiore aggressività e velocità nei ribaltamenti di campo.

Lavoro duro per i nostri atleti, che hanno sin da subito reagito bene agli stimoli del coach, e il lavoro fatto si è visto in palestra giovedì 18, quando i nostri atleti si sono misurati contro il CSI Casalecchio, squadra fra le favorite del girone. Vincendo nettamente.

Alberto sarà affiancato da Davide Ghini come secondo.

A Davide una nuova esperienza, che si aggiunge all’importante lavoro che sta svolgendo per la Polisportiva Zanni nel ruolo di coordinatore, una costante presenza in palestra come unione tra le famiglie e lo staff.

 

La seconda grande novità è relativa ai nuovi compagni di viaggio:

  • Riccardo Tinti, l’anno scorso nostro avversario con l’ostica Pallavicini. Roccioso play-guardia, con la vocazione alla penetrazione, farà parte della cabina di regia. Curriculum di tutto rispetto: infatti l’anno scorso Riccardo ha giocato 21 partite in prima divisione e portato a casa 166 punti con una media di 8 punti a partita. Ragazzo serio ed intelligente, si è immediatamente inserito nel gruppo.

  • Francesco Cola, Ala di 191 cm.

Il suo curriculum cestistico parla da solo: Serie A con Varese (stagione 2004-2005); in quello spogliatoio, Francesco condivideva la doccia con Alessandro de Pol e Andrea Meneghin, oggi entrambi commentatori televisivi, ma ieri grandissimi campioni, protagonisti del basket europeo.

La sua carriera si è poi sviluppata nella serie C lombarda (Castronno – Gallarate).   Reduce da un infortunio e a Bologna per una importante esperienza lavorativa, ha scelto di passare con noi questa stagione. Impegno, umiltà e lavoro: questo è il suo marchio di fabbrica.

Già la sua prima discesa in campo ha fatto capire a tutti -compagni e avversari- lo spessore del giocatore.

Con il rientro di Mattia Diamanti ed il consolidamento nel roaster di alcuni dei nostri giovani, il Magic Alto Reno si appresta ad aprire questa nuova stagione.

 

Graziano Allori

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here