VERGATO: Gimkana tra delibere, parcheggi e marciapiedi

0
287

 

Girovagando sul web ho trovato una delibera vecchiotta ma interessante, la numero 88 adottata dalla valorosa giunta vergatese il 26 ottobre 2017, quindi giusto un anno fa. Ho così scoperto che la stessa giunta aveva approvato esattamente DUE anni fa uno studio di fattibilità (cioè un progetto preliminare) di 410.000 euro suddiviso in stralci, per mettere a posto la viabilità comunale e fare il parcheggio dell’ospedale . Adesso invece risulta che un anno fa la giunta uscente ha approvato il progetto definìtivo-esecutivo del terzo stralcio, che prevede di realizzare un parcheggio a servizio dell’ospedale di Vergato.  Nella delibera non dicono dove sarà fatto il parcheggio nè quanti posti auto conterrà, ma dicono quanto costerà: ben 177..244 euro di cui 15.711 di spese tecniche (per progettazione, direzione lavori ecc. ) oltre a svariate migliaia di euro per IVA e oneri previdenziali (si, perché giustamente anche i progettisti prima i poi vorranno andare in pensione).

Foto Vergato News24

La delibera stabilisce (o meglio stabiliva) di eseguire urgentemente l’opera (certo, a maggio 2019 si vota e di tempo oramai ne resta poco). Bene, a prescindere da ogni polemica sul contenuto propagandistico dell’atto, Innanzitutto fa piacere sapere che la giunta uscente un anno fa voleva fare (addirittura con urgenza!!) un parcheggio per l’ospedale. Questo significa che per la giunta  l’ospedale c’è ( o meglio c’era)  ancora. Però suscita una domandina da parte di un vecchio cittadino che con le proprie tasse contribuisce alla vita del comune: è così opportuno spendere più di 177 mila euro per fare un parcheggio a servizio di un ospedale depotenziato, mutilato nei propri reparti? A chi e a cosa sarebbe dovuto servire quel costoso parcheggio, ora che il nostro ospedale è l’ombra di sè stesso? Certo, avremmo un parcheggio come c’è all’ospedale di Porretta, ma a Porretta c’è anche il reparto ortopedia con una bella sala operatoria, qui no.

E un parcheggio, per quanto possa essere bello, non ci consola (noi poveri cittadini) della perdita di ortopedia. Ammesso che riescano a farlo, il parcheggio. Siamo a novembre 2018 inoltrato, è passato invano un anno dalla delibera che approva il progetto e ordina l’esecuzione dei lavori, ma visto quanto ci hanno messo a fare le asfaltature avendo i soldi da febbraio, c’è il fondato sospetto che abbiano tardato per farci vedere il cantiere mentre si va a votare… una gratuita malignità , vero? Ma niente paura:.  per vie traverse abbiamo saputo che al posto del parcheggio è stato realizzato il marciapiede rosso (quello con la ringhiera in corten). Un semplice scambio di opere, quindi. Un marciapiede invece di un parcheggio. Ambedue, comunque, sotto lo sguardo triste del povero ospedale di Vergato, sempre più povero e  sempre più disgraziato (nell’ultimo fine-settimana si è anche guastato l’impianto di riscaldamento e una perdita d’acqua ha danneggiato la parte più vecchia). Proprio vero che al peggio non c’è limite…avremo qualche risposta dal palazzo?

Ferdinando Petri

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here