Vergato, Emil Banca dona tre defibrillatori

Gli strumenti sono stati posizionati in luoghi strategici del territorio. Uno è a disposizione degli agenti della Polizia Locale

0
671

Il defibrillatore donato al Gruppo Alpini

 

Una cerimonia semplice per uno strumento davvero importante: il comitato soci Emil Banca di Vergato ha donato all’amministrazione comunale e, quindi, a tutta la comunità tre defibrillatori che si vanno ad aggiungere agli altri presenti nel territorio.

Questi ultimi tre sono stati collocati: uno sotto il portico del Municipio e, per evitare il danneggiamento, è stato sistemato all’interno di una teca allarmata. Una posizione strategica che permette in caso di necessità di essere utilizzato dalle persone formate e competenti. Un secondo apparecchio è portatile ed è stato dato in dotazione ai veicoli di servizio della Polizia Locale, per l’eventuale utilizzo durante i normali pattugliamenti o in occasione di manifestazioni pubbliche sull’intero territorio comunale; un terzo infine è stato consegnato al Gruppo Alpini di Vergato per essere posizionato presso la loro sede.

 

La consegna del defibrillatore donato alla Polizia Locale

 

Nel ringraziare Emil Banca per la donazione il sindaco di Vergato, Giuseppe Argentieri, ha dichiarato: “in certe situazioni il primo soccorso è fondamentale per questo per la comunità è importante avere tre defibrillatori in più e in luoghi strategici sul territorio comunale”.

Nel ricordare il ruolo fondamentale svolto dai Comitati dei soci, il direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia ha spiegato: “questi sono i momenti in cui dimostriamo concretamente che siamo una banca locale, vicina alle persone. Una banca che fa del sostegno alle comunità locali uno dei nostri principali obiettivi”.

Alla cerimonia oltre al sindaco e al direttore generale erano presenti le forze di polizia locali, i rappresentanti delle associazioni di volontariato locale e territoriale.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here