Provincia di Bologna: Il “Giorno del ricordo”

0
266

foiba

Domenica 10 le iniziative in memoria delle vittime delle foibe

 

Istituito dal Parlamento italiano con la legge 92 del 30 marzo 2004, il Giorno del Ricordo viene celebrato il 10 febbraio con l’obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra.

La Provincia ha iniziato la commemorazione con il Consiglio del 4 febbraio che ha avuto come ospiti Marino Segnan (presidente del Comitato provinciale dell’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e Luciano Monzali (docente di storia delle relazioni internazionali dell’Università Aldo Moro di Bari).

Domenica 10 febbraio, parteciperà alle cerimonie organizzate dal Comitato Provinciale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia con il seguente programma:

il presidente del Consiglio provinciale Stefano Caliandro sarà presente alle deposizioni di corone d’alloro in programma alle 10, sulla lapide al Binario 1 della Stazione di Bologna Centrale e, successivamente, alle 11, presso la Rotatoria stradale Via Cristoforo Colombo;
l’assessore Maria Bernardetta Chiusoli, accompagnata dal gonfalone provinciale, presenzierà alla cerimonia ufficiale a San Lazzaro di Savena (presso il Monumento in Via Martiri delle Foibe). In caso di maltempo la cerimonia proseguirà presso la Mediateca.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here