GINNASTICA ARTISTICA: La Pol.Masi presenta: “Il giro del mondo in 80 minuti”

0
834

Dopo la straordinaria esperienza dello scorso anno al PalaDozza, il settore ginnastica artistica della Polisportiva G.Masi vuole nuovamente stupire con “effetti speciali” organizzando il nuovo saggio 2018 dentro l’immensa Unipol Arena. Grazie ad una co-progettazione con il Comune di Casalecchio di Reno che ha concesso un suo spazio a costi limitati  e alla collaborazione con il  gestore della struttura sarà in questo prestigioso spazio che si realizzerà  un evento sportivo indimenticabile per tutti coloro che vi parteciperanno. Domenica 27 maggio dalle ore 16,00 oltre 500 atlete/i di ogni età e capacità si esibiranno mettendo in mostra tutto quello che hanno imparato in tutti questi mesi di allenamento con i loro istruttori in una iniziativa dal titolo “Il giro del mondo in 180 minuti”.
Al saggio di fine anno saranno presenti tutti i partecipanti ai corsi di base di Ginnastica artistica femminile e maschile, i gruppi agonistici e altre attività per adulti e adolescenti legate al mondo della ginnastica come Acrobatica, Parkour, Multigym e Super Jump: ogni gruppo rappresenterà una diversa nazione del mondo per un pomeriggio all’insegna dello sport e del divertimento.

Questo il commento di   di Alice Pasquini , coordinatrice del settore: “Il saggio di fine anno che si terrà domenica 27 maggio 2018 all’Unipol Arena è la conclusione di un anno sportivo pieno di soddisfazioni e sacrifici. I nostri operatori sportivi sono al lavoro da mesi per rendere questa giornata unica sotto tutti i punti di vista (costumi, coreografie, effetti speciali ecc…). Questa manifestazione darà la possibilità al settore Ginnastica Artistica di vivere insieme alle famiglie dei nostri soci un pomeriggio in allegria e spensieratezza.

Molto soddisfatto anche il Presidente della polisportiva Giacomo Savorini che nel settore ginnastica è cresciuto e particolarmente affezionato:
Con la coprogettazione con il Comune di Casalecchio di Reno la Polisportiva Masi, grazie ad un suo settore di riferimento, la ginnastica artistica, approda all’Unipol Arena nel suo consueto saggio di fine anno. Dopo gli investimenti di recupero degli anni scorsi dell’ex bocciodromo con la nascita di Gimi sport club il settore della ginnastica artistica e delle altre discipline associate  ha raccolto i risultati attesi, implementando l’offerta didattica ad un territorio la cui domanda di questa attività sportiva è oggi dimostrata dai numeri, 1.250 soci in questa stagione sportiva.
La collaborazione con l’Amministrazione Comunale, con le associazioni del territorio e il livello professionale dei nostri operatori sportivi sono convinto possano rappresentare la garanzia di un servizio di qualità a favore della cittadinanza del nostro territorio e dei territori limitrofi per i prossimi anni.”

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here