CASALECCHIO: Emil Banca, il bilancio al vaglio dei Soci

Domenica 19 maggio si terrà l’assemblea generale della Bcc presente a Bologna, Modena, Ferrara, Parma, Reggio Emilia e Mantova

0
197

Daniele Ravaglia. Direttore Generale Emil Banca

 

Sarà un tributo a Lucio Dalla ad aprire l’Assemblea Generale dei soci di Emil Banca che domenica 19 maggio al Palazzo dello Sport di Casalecchio (BO) saranno chiamati ad approvare uno dei migliori bilanci degli ultimi anni della Bcc attiva in cinque provincie emiliane (Bologna, Modena, Reggio Emilia, Ferrara e Parma) e nel mantovano.

Durante quella che sarà la prima Assemblea Generale da quando Emil Banca è entrata nel Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, i Soci dovranno approvare il Bilancio d’esercizio 2018 chiuso con un utile di oltre 11 milioni di euro.

 “Quello appena chiuso – ha commentato il presidente di Emil Banca, Giulio Magagniè il bilancio del primo anno della Banca a pieno regime dopo che le fusioni degli scorsi anni ci hanno fatto diventare una delle Bcc più importanti d’Italia, con un territorio di competenza che comprende 61 comuni e oltre 1,6 milioni di persone. Nonostante questa dimensione,  in questi 12 mesi abbiamo dimostrato di non aver cambiato pelle, di essere una banca sana ed in grado di creare valore, non solo economico, per un’intera regione”.

L’81% dell’utile maturato sarà destinato al Fondo Riserva Legale, il 3% andrà al Fondo per la promozione e sviluppo della cooperazione mentre con la parte restante sarà proposto all’assemblea di concedere ai soci un dividendo dello 0,75% oltre ad una rivalutazione delle loro azioni dell’1%.

Durante il 2018 sono cresciuti soci, clienti, impieghi e raccolta mentre sono calate le sofferenze – conferma il direttore generale, Daniele Ravaglia – chiudere con 11,352 milioni di euro di utile è un ottimo risultato, ma ancor di più sono molto soddisfatto di quanto la nostra banca si sia dimostrata attrattiva: in un solo anno abbiamo registrato l’ingresso di più di 2.100 nuovi soci e oltre 1.300 clienti con ben 10mila nuovi rapporti aperti. Una attestazione di fiducia che ci fa molto piacere ma che ci impegna anche a mantenere comportamenti trasparenti, onesti e leali ”.

L’appuntamento, per gli oltre 47 mila soci della banca di credito cooperativo invitati a Casalecchio e per i quali sono stati messi a disposizione anche una ventina di pullman, è alle 8.30 quando apriranno i cancelli del palazzo e inizieranno le registrazioni.

Dalle 9.00, per i soci inizierà un intrattenimento musicale grazie al Maestro Fio Zanotti che, accompagnato da Elena Giardini e Lorenzo Campani, presenterà un tributo a Lucio Dalla, grande cantautore bolognese scomparso da qualche anno.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here