CASALECCHIO: Gran finale per la 9° edizione di “Equilibri”

Gli appuntamenti di sabato 25 e domenica 26 maggio, ultimo week-end per il Festival di circo contemporaneo con ArterEgo

0
476

 

In arrivo nel weekend gli spettacoli finali per la 9° edizione di “Equilibri”, il festival di circo contemporaneo organizzato sin dal 2011 dall’Associazione culturale ArterEgoin co-progettazione con il Comune di Casalecchio di Reno, che in questi giorni, con i suoi artisti di fama nazionale e internazionale, sta raccogliendo centinaia di spettatori sotto il teatro-tenda viola e verde allestito nell’area verde di via Cristoni / Nenni angolo Bazzanese, nei pressi della Rotonda Biagi.

 

Sabato 25 maggio un ricco pomeriggio parte alle ore 16.30 con il Laboratorio di Piccolo Circo, un assaggio gratuito del corso annuale tenuto da ArterEgo presso Spazio Eco: bambine/i e ragazze/i da 5 a 16 anni sono invitate/i a un primo incontro con gli strumenti delle discipline circensi, dalla giocoleria all’equilibrismo.

Foto Lorenzo Dal Collo

 

A seguire, alle ore 18.30, attenzione agli Effetti collaterali dello spettacolo di strada proposto da “I Ruvidi”: una commedia dolceamara in cui una coppia di artisti di strada sulla china discendente si trasforma in “acrobatici giocolieri, manipolatori di fuoco e donne proiettile” per strappare un ultimo applauso al pubblico. Lo spettacolo, con partecipazione libera, replica domenica 26 maggio alle ore 19.00.

Alle ore 19.30, il collettivo Lunaquiches Aerea, la cui performance del 19 maggio è saltata per il maltempo, torna a “Equilibri” per un Aperitivo Aereo, una jam session volante accompagnata dal DJ-Set di NYKM.

 

Tutto in attesa delle ore 21.00 e del Gran Gala di Circo Contemporaneo, l’appuntamento clou del festival:  i poliedrici Alex Turra e Roberto De Marchi sono i presentatori di uno spettacolo con artisti selezionati per mostrare il meglio del panorama circense nazionale e internazionale.

Sotto la cupola del teatro arrivano quindi Santiago Blomberg con la sua musica circense dal vivo; Mélissa e Nicole, che in Gli opposti si attraggono sfidano il pericolo da un quadro aereo a 4 metri da terra; Niño Costrini, che in duo con Santiago Blomberg interpreta in Crazy Mozart un duo di pazzi musicisti per un esilarante e surreale concerto; David Ayotte e Caterina Pio con Cannibals, una lirica “ninna nanna per adulti feriti” al palo cinese; il giocoliere Luca Lugari e le sue clave protagoniste di Bianco sporco, un’ode al gioco; l’incredibile sospensione capillare al centro della ricerca artistica di Samanta Fois; il duo Viso&Rachel che in Va pian e fa’ presto esplorano la “fragilità rallentata” spazio/temporale con la tecnica del mano a mano.

Il Gran Gala, oltre che nella serata di sabato 25 maggio (già sold out), va in scena in seconda e terza replica domenica 26 maggio alle ore 17.30 (ancora pochi posti disponibili!) e alle ore 20.30 per gli appuntamenti finali di tutto il Festival. I tre spettacoli sono a entrata libera e uscita liberamente a cappello, ed è caldamente consigliata la prenotazione dei posti, possibile esclusivamente telefonando al 370.3214783.

 

Proseguono inoltre, in questi giorni, i workshop di diverse discipline circensi che gli artisti di “Equilibri” propongono a Casalecchio di Reno, presso Spazio Eco (via dei Mille, 26), e a Bologna.

 

“Equilibri” fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Sito web dedicato: www.equilibrifestival.it

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here