CASALECCHIO: Abbonamenti bus gratuiti per 1.966 bambini residenti

Per chi frequenta l'ultimo anno della scuola dell'infanzia e le scuole primarie a.s. 2019/20

0
293

 

Per il settimo anno consecutivo, le bambine e i bambini residenti nel Comune di Casalecchio di Reno che nell’anno scolastico 2019/20 frequentano l’ultimo anno della scuola dell’infanzia e le scuole primarie riceveranno a casa propria, prima dell’inizio della scuola, l’abbonamento gratuito per il Trasporto Pubblico Locale, frutto di una convenzione tra Amministrazione comunale e Tper-SRM finanziata dal Comune.

Per l’intero anno scolastico 2019/20, dal 1° settembre 2019 fino al 31 agosto 2020, i 1.966giovanissime/i studentesse e studenti potranno quindi viaggiare gratuitamente sulla rete del trasporto pubblico dell’area urbana di Bologna, portando con sé la tessera-abbonamento (strettamente personale e pertanto utilizzabile solo dal/la diretto/a interessato/a) allegata alla lettera ricevuta, da corredare con la propria foto. La tessera deve essere obbligatoriamente validata ad ogni utilizzo.

 

La mobilità sostenibile dei più giovani è anche al centro dei percorsi sicuri casa-scuola (Pedibus) che da anni l’Amministrazione comunale sostiene grazie all’importante collaborazione dei volontari di “Amico vigile”.

Chi fosse interessato/a a fare parte del gruppo di volontari che accompagna e presidia l’ingresso e l’uscita di studentesse e studenti a scuola può informarsi presso Semplice Sportello Polifunzionale (Numero verde 800.011837 da rete fissa oppure 051.598111), o scrivere a polizialocale@unionerenolavinosamoggia.bo.it (specificando nell’oggetto “Amico Vigile a Casalecchio di Reno”).

 

Muoversi in città a piedi” dichiarano il sindaco Massimo Bosso e l’assessore alla Mobilità Paolo Nannio in bicicletta (a proposito, è cominciata da alcune settimane la realizzazione del nuovo collegamento ciclabile a Ceretolo tra la zona della stazione SFM Ceretolo/Meridiana e il parco della Fabbreria!), o attraverso la rete di trasporto pubblico locale, contribuisce a rispettare l’ambiente, migliorare la qualità del vivere quotidiano e la propria salute. Inoltre, nelle nuove generazioni, anche sotto un profilo pedagogico, sviluppa la capacità di orientamento e favorisce il senso civico.

Speriamo che questo abbonamento rappresenti anche un piccolo aiuto economico e un incentivo a promuovere stili di vita più sostenibili per le famiglie e per la nostra città“.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here