CASALECCHIO: Portare a teatro, perché, come…

Un Open Day sul teatro per le scuole con Casa dello Spettatore

0
164

 

Una mattinata interamente dedicata al teatro per le scuole, per presentare le stagioni e le proposte del Distretto Culturale di Casalecchio di Reno / Reno Lavino Samoggia ma anche per riflettere sul ruolo di questa forma artistica in ambito educativo: venerdì 13 settembre dalle ore 9.30 alle ore 13.30, presso il Teatro comunale Laura Betti (Piazza del Popolo, 1) di Casalecchio di Reno, si discute con insegnanti e operatori del settore di “Portare a teatro, perché, come…”.

Dopo un flash mob di studentesse e studenti dell’ITCS “G. Salvemini” di Casalecchio di Reno e i saluti istituzionali, dalle 10.00 alle 13.00 in programma una conferenza-seminario condotta da Giorgio Testa per la Casa dello Spettatore di Roma, che da anni collabora a livello nazionale con teatri, circuiti, festival e compagnie per restituire all’arte teatrale la sua funzione sociale.

Il seminario parte dalla considerazione che la visione di uno spettacolo teatrale debba essere, quando la si proponga agli studenti, il centro di un percorso che mobiliti conoscenze, domande ed emozioni: da qui una riflessione sulle ragioni che inducono gli insegnanti alla scelta di portare le classi a teatro e sulle modalità didattiche messe a punto per rendere efficace l’esperienza, ma anche un momento di confronto partecipato, per individuare i temi sui quali avviare una ricerca.

A seguire, dalle 13.00 alle 13.30, la presentazione delle stagioni di teatro ragazzi e delle attività di laboratorio degli operatori teatrali del Distretto di Casalecchio di Reno (ATER/Teatro Comunale Laura Betti, Ass. cult. Cantharide/Spazio Binario, Ca’ Rossa/Teatro comunale di Sasso Marconi, Teatrino Giullare, Teatro delle Ariette,Teatro Evento, Teatro delle Temperie/Teatro comunale di Calcara) inserite per l’a.s. 2019/20 in “Class Action. Il diritto al teatro”, il progetto di promozione della fruizione teatrale tra le giovani generazioni cui il Comune di Casalecchio di Reno è capofila per il distretto e che gode da diversi anni del co-finanziamento della Regione Emilia-Romagna.

Al termine, è previsto un buffet.

La partecipazione alla mattinata è libera, gradita però l’iscrizione scrivendo a segreteria@teatrocasalecchio.it.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here