CASALECCHIO: Insieme si può

0
379

E’ tutto iniziato con una telefonata di un carabiniere della Stazione di Casalecchio di Reno al Presidente della Polisportiva G.Masi Giacomo Savorini , dopo che questo si era recato nella caserma pochi giorni prima per denunciare un tentativo di furto del pulmino porta atleti parcheggiato in centro a Casalecchio.
 – Abbiamo un problema  – dice il carabiniere – anche noi, quando non siamo in servizio siamo bloccati in caserma e non va bene per la forma fisica, necessaria nel nostro mestiere. Lei è il presidente di una società sportiva. Potete darci una mano?
Così questo pomeriggio e con l’aiuto di alcuni istruttori, il Presidente e una pattuglia di carabinieri della stazione di Casalecchio di Reno si sono recati presso la palestra polivalente Gimi Sport Club, in via Allende, ora chiusa, per prelevare alcuni attrezzi e trasferirli nella caserma dell’Arma di via Marzocchi. Servirà ad aiutarli a mantenere la forma fisica durante tutto il periodo della quarantena.

– I Carabinieri – afferma Giacomo Savorini – sono da sempre un presidio di sicurezza del nostro territorio e sono sempre stati al nostro fianco anche in situazioni delicate. Adesso sono impegnati anche su nuovi fronti per i controlli e per sollevare i cittadini più deboli dai tanti problemi conseguenti al covid19. Se possiamo fare qualcosa per rendergli migliore la vita in caserma lo facciamo molto volentieri. Del resto la nostra attività è chiusa e gli attrezzi sono inutilizzati. Nel nostro piccolo dobbiamo tutti dare una mano. Dal 10 aprile anche i nostri volontari del settore CasaMasi saranno impegnati in uno dei servizi speciali avviati in collaborazione con il Comune. Sotto l’insegna della Pubblica Assistenza e ad Ausilio/Auser dovranno ritirare e consegnare a domicilio nelle case degli anziani ed invalidi della nostra città la spesa alimentare. Sappiamo tutti che la nostra non è semplicemente un’associazione sportiva, ma è tanto di più per il nostro territorio. Siamo felici di fare piccoli e semplici interventi ma che diventano importanti per chi ne usufruisce in questo brutto periodo. Insieme si può.

Nella foto la consegna della cyclette : da sinistra Andrea Manca (istruttore Masi/Gimi), i 4 Carabinieri e a destra Giacomo Savorini

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here