CASALECCHIO: A Matteo Zini il riconoscimento di “Alfiere della Repubblica”

0
177

Il sindaco Massimo Bosso consegna l’attestato a Matteo Zini

Si è tenuta questa mattina, nel piazzale davanti al Municipio, nel rispetto delle norme di distanziamento, la cerimonia di consegna dell’attestato di riconoscimento del Comune di Casalecchio di Reno a Matteo Zini, giovane casalecchiese nominato Alfiere della Repubblica proprio ieri dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il suo impegno nella Croce Rossa di Casalecchio di Reno e Bologna.

Il Sindaco Massimo Bosso gli ha consegnato l’attestato con queste parole:

“Questo importante riconoscimento assegnato a Matteo è un orgoglio per tutta la comunità di Casalecchio di Reno e un incoraggiante messaggio di speranza in un momento di grande difficoltà.

Mi auguro che l’esempio di Matteo possa essere da stimolo per tanti giovani ad impegnarsi al servizio degli altri, con la stessa passione ed entusiasmo che ho visto questa mattina negli occhi di Matteo Zini”.

Matteo si è detto molto contento per l’attestato d’onore ricevuto dal Presidente della Repubblica. “Non mi sento un eroe”, ha sottolineato, “ho semplicemente messo a disposizione il mio tempo per aiutare persone in difficoltà del nostro territorio. Dedico questo riconoscimento a tutti i volontari della Croce Rossa che ogni giorno si impegnano per aiutare gli altri!”.

Matteo Zini

Questa la motivazione dell’attestato:

“Giovane concittadino, insignito dell’attestato di “Alfiere della Repubblica” dal Presidente Sergio Mattarella per il servizio di volontariato svolto, con grande passione e sensibilità, presso la Croce Rossa di Casalecchio di Reno e Bologna nel periodo del lockdown. Chiamando al telefono gli anziani isolati in casa, è riuscito a far recapitare la spesa, a fornire le medicine necessarie e a favorire la visita del medico specialistico”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here