CASALECCHIO: “Le Grandi Opere tra mafie, corruzione e trasparenza”

Al via dal 4 novembre 2021 il percorso formativo rivolto a cittadinanza, amministratori locali e funzionari pubblici a cura di Comune di Casalecchio di Reno e Avviso Pubblico

0
448

Nell’ambito del progetto “Casalecchio di Reno: tra legalità e trasparenza sulle Grandi Opere“, promosso dall’Amministrazione comunale di Casalecchio di Reno e co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna grazie a un Accordo di Programma sostenuto dalla Legge regionale 18/2016, prenderà il via il prossimo 4 novembre un percorso formativo gratuito di grande qualità, ideato da Avviso Pubblico. Enti Locali e Regioni contro mafie e corruzione, che vedrà la partecipazione di relatori esperti su temi-chiave nell’ambito giornalistico, accademico, giuridico e amministrativo.

Il progetto complessivo”, sottolinea il Sindaco di Casalecchio di Reno Massimo Bosso, “si basa sulla convinzione che creare una cultura della legalità e della cittadinanza consapevole e attiva sia il più potente strumento di contrasto all’illegalità e a fenomeni corruttivi, in particolare collegati alla Grandi Opere, come ad esempio il Nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno, la cui prima fase di accantieramento è da poco iniziata, ma altre Grandi Opere sono previste in area vasta metropolitana per le quali l’attenzione va tenuta alta e la trasparenza deve essere massima”.

Questa cultura”, aggiunge il Vice sindaco Massimo Masetti, “si nutre e si alimenta  con il coinvolgimento fattivo delle associazioni impegnate nel contrasto alla criminalità, dei pubblici Amministratori e degli altri soggetti a qualunque titolo coinvolti, attraverso strumenti ed iniziative di formazione, trasparenza e sensibilizzazione che contribuiscano efficacemente ad accrescere la cultura della legalità, la consapevolezza e la responsabilità delle istituzioni, degli operatori economici e della cittadinanza”.

La proposta formativa di Avviso Pubblico, condivisa con il Comune di Casalecchio di Reno”, precisa il Presidente di Avviso Pubblico, Roberto Montà, Sindaco di Grugliasco (To) “ha l’obiettivo di rafforzare il ruolo e le possibilità dell’Ente Locale e del tessuto sociale di sviluppare competenze e strumenti utili a monitorare, riconoscere e prevenire i fenomeni corruttivi e le infiltrazioni mafiose nel contesto socioeconomico territoriale”.

La formazione, intitolata “Le grandi opere tra mafie, corruzione e trasparenza” si compone di 2 eventi pubblici in presenza, rivolti alla più ampia cittadinanza e agli stakeholder territoriali per approfondire i rischi corruttivi e di infiltrazione mafiosa connessi alla realizzazione delle cosiddette “grandi opere” sottolineando le possibilità e le esperienze di monitoraggio civico, e da 3 incontri online dedicati principalmente ad amministratori locali e funzionari pubblici, relativi ad un’analisi delle opportunità, dei modelli e degli strumenti amministrativi di prevenzione dei rischi connessi alla realizzazione “grandi opere” sul territorio.

Dal 4 novembre al 14 dicembre questo il calendario completo del percorso formativo:

La Casa della Conoscenza

 

INCONTRI PUBBLICI

Lunedì 29 novembre, ore 17.30 – 20, Casa della Conoscenza (via Porrettana 360)

“Mafie, corruzione e Grandi Opere

Saluti Istituzionali: Massimo Bosso, Sindaco di Casalecchio di Reno e Massimo Masetti, Vice sindaco

Intervengono: Serena Uccello, Giornalista de Il Sole 24 ore e Michele Albanese, Consigliere nazionale Fnsi, presidente del Gruppo Cronisti del Sindacato Giornalisti della Calabria.

 

Martedì 14 dicembre, ore 17.30 – 20, Casa della Conoscenza (via Porrettana 360)

Il monitoraggio civico delle Grandi Opere

Saluti Istituzionali: Massimo Bosso, Sindaco di Casalecchio di Reno e Massimo Masetti, Vice sindaco

Intervengono: Alberto Vannucci, Direttore del Master di II livello di Analisi prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione delle Università di Pisa, Palermo, Torino e Napoli (Federico II) e Leonardo Ferrante, referente Anticorruzione civica del Gruppo Abele e di Libera.

Entrambi gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento posti con esibizione del “green pass”.

Prevista la diretta streaming sulla pagina Facebook e il canale YouTube del Comune di Casalecchio di Reno.

INCONTRI ONLINE

Gli incontri, gratuiti, si svolgeranno sulla piattaforma ZOOM di Avviso Pubblico.

Per iscrizioni è necessario scrivere alla e-mail: organizzazione@avvisopubblico.it

Giovedì 4 novembre, ore 9.30 – 12

Il ruolo dell’Ente locale nel monitoraggio delle Grandi Opere

Interviene: Giuseppe Palagi, Direttore ACER Campania e membro della Commissione Consultativa di Avviso Pubblico.

Lunedì 15 novembre, ore 9.30 – 12

Mafie, Corruzione e Grandi Opere

Interviene: Simona Melorio, Criminologa, ricercatrice dell’Università del Molise e dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha scritto, con Isaia Sales, “Le mafie nell’economia globale”, Guida 2017.

Mercoledì 24 novembre, ore 14 – 16.30

I rischi connessi alla gestione degli appalti di Grandi Opere

Interviene: Pierdanilo Melandro, responsabile Gare e Appalti – PagoPa Spa, già dirigente della Centrale di committenza della regione Marche e responsabile degli affari giuridici di ITACA, l’organo tecnico delle regioni che si occupa di contratti pubblici.

Oltre a questi incontri, è previsto un ciclo di laboratori rivolto in particolare ai volontari delle associazioni del territorio e a coloro che già operano all’interno dello Sportello per vittime di reato e calamità presente alla Casa della Solidarietà “Alexander Dubcek” di Casalecchio di Reno.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here