CASALECCHIO: Patti di collaborazione per la cura dei beni comuni

Scade il 16 settembre l’avviso pubblico per raccogliere le proposte

0
448

Patti di collaborazione per la cura dei beni comuni

Scade il 16 settembre l’avviso pubblico per raccogliere le proposte

È pubblicato nella sezione Avvisi pubblici sul sito del Comune tiny.cc/avvisipubblicicasalecchio l’Avviso pubblico per la raccolta di proposte di collaborazione da parte di cittadini attivi per interventi di cura dei beni comuni urbani o lo svolgimento di azioni utili per la collettivitàsenza scopo di lucro.

L’Amministrazione comunale ha individuato due aree di intervento:

A)   Ambiente e cura del verde. A titolo esemplificativo ma non esaustivo i luoghi individuati sono: Parco del Tarassaco e Casa per l’Ambiente. Le proposte potrebbero riguardare interventi e azioni di pulizia e raccolta rifiuti, attività di cura e presidio di spazi verdi comunali anche attraverso azioni di pubblica utilità.

B)   Cultura, sport e volontariato. Gli spazi, sempre a titolo non esaustivo, sono: centri sociali, spazi sportivi all’aperto, Casa della Conoscenza e Casa della Solidarietà. Le azioni potrebbero prevedere ad esempio promozione della lettura e della fruizione culturale da parte delle diverse generazioni, supporto all’accessibilità alle risorse culturali, realizzazione di iniziative di promozione culturale, aggregativa, sportiva e ludica, interventi a favore dell’inclusione sociale e dello sviluppo della persona.

 

La cura dei beni può essere di diverso tipo: cura occasionale, cura costante e continuativa o rigenerazione, realizzate tramite intervento diretto, totale o parziale, dei cittadini coinvolti dal patto che possono prevedere anche il ricorso a forme di autofinanziamento

Nell’ambito del patto di collaborazione, è possibile un utilizzo anche prolungato di spazi o edifici da parte del soggetto che ha operato l’intervento, ma tale utilizzo deve comunque garantire la possibilità di fruizione da parte di una collettività più ampia e non determina un’assegnazione esclusiva dello spazio.

 

I soggetti (singoli cittadini, gruppi, imprese) possono presentare una proposta di collaborazione entro il 16 settembre 2022, compilando l’apposito modulo scaricabile online.

Per le proposte di collaborazione ritenute ammissibili, in caso di esito favorevole dell’istruttoria, il percorso si conclude con la sottoscrizione di un patto di collaborazione fra cittadini attivi e Comune di Casalecchio di Reno in cui le parti definiscono tutto ciò che è necessario ai fini della realizzazione degli interventi, definendo i reciproci impegni e le risorse rispettivamente messe a disposizione.

 

Le proposte di collaborazione dovranno essere inviate mediante posta elettronica all’indirizzo comune.casalecchio@cert.provincia.bo.it oppure presentate di persona al Servizio Protocollo (c/o Municipio, via del Mille 9, Casalecchio di Reno) dal lunedì al venerdì dalle  8.00 alle 12.00; martedì e giovedì  dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

 

Info: Servizio Casalecchio delle Culture tel. 051 598243 interno 2

e-mail: associazionismo@comune.casalecchio.bo.it

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here