VALSAMOGGIA – Il M5S contesta il Bilancio di Previsione

0
175

 

Comunicato del Movimento 5 Stella Valsamoggia:

 

Comune Valsamoggia – BILANCIO DI PREVISIONE –

–       NON CI SIAMO, NON CI SIAMO PROPRIO –

Il Bilancio di previsione, viene presentato ogni anno nei mesi finali dell’anno proprio per indicare i lavori, le proposte le iniziative del nuovo anno. Il blancio di previsione deve tenere conto del DUP – Documento Unico di Programmazione – del Piano di Investimenti, del Pluriennale e del consolidato bilancio dell’anno precedente. Quest’anno il Bilancio di
previsione è particolarmente importante perché chiude un mandato governato ESCLUSIVAMENTE DAL PD, e dovrebbe presentare il quadro completo dei MIGLIORAMENTI DOVUTI ALLA FUSIONE IMPOSTA DAL PD.

Se queste le aspettative, diciamo subito che la Relazione NON CI HA SODDISFATTI PER NULLA.

1)      Perché la dichiarazione “che la previsione delle attività resta legata a quanto previsto nel pluriennale, salvo riservaci aggiustamenti in corso d’anno se e nella misura in cui servano” CONFERMA CHE QUESTO BILANCIO E’ COSA LORO, e decideranno in corso d’opera aggiustamenti o meno
– LOGICO che avremmo gradito una corretta previsione di questi aggiustamenti, ma probabilmente la *vicina tornata elettorale vuole lasciare libere le mani alla maggioranza per interventi-regalo all’ultimo momento. BRUTTA COSA QUESTO OSTAGGIARE IL BILANCIO AI FINI DI INTERVENTI ELETTORALISTICI.

2)      Come si può leggere “aumentano i costi di personale, sia per contratto sia per nuove assunzioni” – Quindi è evidente che tutti i risparmi sparati gli anni scorsi su questa voce grazie alla fusione (riduzione personale, razionalizzazione, passaggio a lavori esterni o
esternalizzazioni) erano panzane per creduloni. L’Amministrazione ha goduto di benefici dati dal blocco dei contratti, da trasferimenti e da tourn over di personale, che da domani si dovranno economicamente, di nuovo, riportare come alla prefusione.

3)      “Aumentano i costi dei mutui”, cioè dei prestiti richiesti dal Comune – si veda anche il post condiviso con Civicamente. Prendiamo atto che, nonostante le migliaia di Euro pervenute a questo Comune con la fusione, per svolgere le attività si è ricorsi ai mutui, quindi ricorriamo l’indebitamento, come tutti i Comuni. Finiti i soldi della fusione, non
avremo più trasferimenti statali e regionali, parecchi debiti e costi di manutenzione altissimi per le opere prodotte. Un futuro non roseo che ripropone il tema fusione. IL PD HA VOLUTAMENTE IMPOSTA LA FUSIONE – cancellando l’identità di cinque ex comuni – PER OTTENERE I SOLDI DELLA FUSIONE. FINITI QUESTI, FINITA L’ALLEGRIA.

4)      Mancano previsioni in aumento dei costi di manutenzione, anzi manca un vero e proprio piano di manutenzione delle opere prodotte. Con i soldi statali regionali e con i mutui il Sindaco ha costruito e inaugurato di tutto. Non è mai stata prevista accanto alle nuove opere un piano economico di manutenzione nel tempo, cosa che non esiste neppure in questo bilancio di previsione. Tutti meriti delle inaugurazioni quindi a questo
Sindaco, tutti gli oneri delle manutenzioni a chi verrà.

5)      Unica entrata in aumento sono  – LE MULTE – non è proprio un gran bilancio quello che si sostanzia nella sola entrata economica dovuta a numerosissime multe, molte delle quali per semplici disbrighi burocratici o minimi superamenti dei limiti. In ogni caso il puntare tutto sulle MULTE è  segno di una amministrazione che non vuol prevenire ma fare cassa proprio con questa gabella ai cittadini.

6)      Naturalmente con un pistolotto burocratico ci si tutela precisando che “se ci saranno futuri aumenti a tariffe o altro”  sarà colpa del governo.

Maggioranza PD ci avete raggirato con la vostra fusione e state presentando
misero bilancio – NON CI STIAMO

Il Capogruppo:

Filippo Migliori

Movimento 5stelle Valsamoggia

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here