A Valsamoggia il Centro Mobile di Revisione per controlli sui mezzi pesanti

Coinvolte oltre 20 persone tra agenti della Polizia Locale e tecnici della Motorizzazione Su 17 camion controllati, solo 2 erano in regola 

0
329

Nei giorni scorsi si è svolto sulle strade di Valsamoggia un controllo massiccio sui mezzi pesanti in circolazione, con l’obiettivo di verificarne la sicurezza e il rispetto delle norme in vigore. Il servizio, effettuato in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ufficio Motorizzazione civile NordEst, che ha fornito i mezzi per effettuare una vera e propria revisione “on the road”, ha visto coinvolte oltre 20 persone tra agenti della Polizia Locale di Valsamoggia e tecnici della Motorizzazione. Tra la mattina e il pomeriggio sono stati controllati 17 veicoli, per un tempo medio di 30 minuti ciascuno, ed elevate 25 sanzioni per un totale di alcune migliaia di euro. Solo 2 mezzi tra quelli controllati sono risultati in regola. Per gli altri 15, le violazioni (anche più di una per ciascuno) hanno riguardato principalmente l’usura degli pneumatici, il non funzionamento dell’impianto elettrico e/o delle luci, il malfunzionamento dei freni ma anche l’omesso risposo del tempo di guida, segno che gli autisti stavano guidando da troppe ore senza il riposo previsto dalla legge.

“Quello a cui teniamo maggiormente – ha dichiarato Monica Righi, Comandante della Polizia Locale di Valsamoggia – è la sicurezza dei cittadini. È per questo che abbiamo chiesto di poter avere questo servizio sul nostro territorio. I controlli sono stati effettuati sul territorio di Crespellano, in un giorno feriale di normale circolazione e le violazioni evidenziano come siano in molti a transitare sulle strade in condizioni tutt’altro che in regola. Visto il risultato dei controlli, chiederemo di poter ripetere questa esperienza altre volte.”

“Una esperienza innovativa – prosegue il Sindaco Daniele Ruscigno – per contribuire attivamente alle campagne per la prevenzione degli incidenti e togliere dalla strada mezzi non idonei alla circolazione e potenzialmente pericolosi, ancora di più se parliamo di mezzi pesanti che possono trasportare anche merci pericolose. Un ringraziamento agli agenti della Polizia Locale per il loro impegno costante e alla Motorizzazione che ha consentito l’uso di questo nuovo tecnologico Centro Mobile sul nostro territorio”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here