Sottoscritto il nuovo accordo di Protezione Civile di Valsamoggia

L’accordo riconosce il fondamentale impegno delle associazioni sul territorio e sancisce un patto del quale beneficerà tutta la comunità

0
270

La Giunta del Comune di Valsamoggia

È stato firmato ieri, alla presenza del Sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno e dell’Assessora al volontariato e partecipazione Federica Govoni, l’accordo di collaborazione valido per le annualità 2021-2023 tra l’Amministrazione, rappresentata dal vicecomandante della Polizia Locale Federico Alessio, Responsabile della Protezione Civile di Valsamoggia, e i presidenti delle associazioni “Protezione Civile Valsamoggia Savigno” e “Corpo Provinciale Guardie Ecologiche Volontarie Odv – CPGEV Bologna Odv”, rispettivamente Luca Manicardi Franco Presti.

“La convenzione – afferma Ruscigno spiegando il perché dell’accordo – risponde innanzitutto al principio di sussidiarietà orizzontale che invita le amministrazioni locali ad avvalersi dell’operato dei cittadini per lo svolgimento di alcuni compiti e funzioni ed è in linea con il Codice del Terzo settore che riconosce il valore e la funzione sociale degli enti del Terzo settore, dell’associazionismo, dell’attività di volontariato quali espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo e ne promuove lo sviluppo favorendo anche forme di collaborazione con lo Stato, le Regioni, le Province autonome e gli enti locali.
Attraverso l’accordo, Valsamoggia, nel riconoscere il fondamentale ruolo svolto dalle Associazioni di Protezione Civile sia in situazioni di normalità che in emergenza come è stato per esempio durante quest’anno di pandemia, intende quindi incentivarne e valorizzarne competenze e peculiarità nel campo specifico della protezione civile.
Noi siamo molto fortunati perché abbiamo una comunità davvero molto attiva che non si tira mai indietro. Un aiuto enorme che, in particolare durante quest’anno di pandemia, si è rivelato ancora più prezioso”
.

All’accordo, che il Responsabile della Protezione Civile di Valsamoggia, Federico Alessio, definisce “importantissimo perché garantisce a Valsamoggia l’indispensabile supporto delle associazioni presenti sul territorio”, si è arrivati tramite pubblicazione di avviso sul sito e sull’albo pretorio on line del Comune nel quale si rendeva nota la procedura riservata a organizzazioni di volontariato e di promozione sociale per l’individuazione di soggetti interessati a prestare la propria collaborazione in materia di volontariato di protezione civile. All’avviso hanno risposto le due associazioni firmatarie della convenzione – Associazione Protezione Civile Valsamoggia Savigno e Corpo Provinciale Guardie Ecologiche Volontarie Odv – alle quali è riservata inoltre la somma di 7.500 euro come rimborso per spese sostenute per l’attività prestata.

In base all’accordo, il Comune di Valsamoggia potrà avvalersi dell’attività delle associazioni per finalità di miglioramento dell’efficienza del sistema locale di protezione civile e, insieme, Comune e Associazioni si impegnano a sviluppare ogni possibile forma di sinergia operativa tra le rispettive strutture e risorse umane e strumentali. Le associazioni, per parte loro, si impegnano a mettere a disposizione del Comune, per esempio, un congruo numero di volontari, la propria esperienza, idonee dotazioni in riferimento a mezzi, attrezzature di intervento, risorse logistiche, di comunicazione ed eventualmente sanitarie e a partecipare costantemente ed attivamente alle attività divulgative, formative e addestrative che saranno messe in campo dal Comune oltre a formare e addestrare autonomamente i propri Volontari associati, secondo i programmi stabiliti a livello nazionale, regionale, di coordinamento provinciale.

“Un ringraziamento doveroso – conclude il Sindaco Ruscigno – lo voglio dedicare al compianto Presidente Orlandi che, insieme a tutti i volontari dell’Associazione Protezione Civile di Savigno, ha dato il via a questa riorganizzazione, consolidando e proiettando nel futuro le numerose e fondamentali attività che svolgono le decine di volontari di questo storico gruppo, cresciuto nel tempo sia in termini di professionalità che coinvolgimento di nuovi associati. A loro va il più alto riconoscimento da parte di tutta la comunità di Valsamoggia”.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here