Valsamoggia: contributi a fondo perduto per micro e piccole imprese

Il bando, aperto fino al 7 dicembre, intende sostenere chi ha risentito maggiormente degli effetti negativi delle chiusure legate all’emergenza sanitaria

0
251

La Giunta del Comune di Valsamoggia

Sono già aperte, sul sito del Comune di Valsamoggia, le domande per accedere ai contributi a fondo perduto dedicati alle micro e piccole imprese che hanno subito maggiormente le conseguenze negative dell’emergenza sanitaria. I fondi che l’Amministrazione ha destinato per il “bando per contributi imprese 2021” ammontano a 105mila euro e rappresentano la prima di una serie di iniziative analoghe indirizzate a diverse parti della popolazione.

“Il bando – spiega Federica Govoni, Assessora alle attività produttive del Comune di Valsamoggia-raccoglie istanze, bisogni e proposte pervenuti in questi mesi attraverso il dialogo e la concertazione con gli operatori e le associazioni di categoria del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura e va a sommarsi ai 380.000 euro di sgravi TARI 2021 già attuati. Abbiamo cercato di allargare il più possibile la platea dei beneficiari inserendo anche coloro che, pur non avendo beneficiato di bonus statali, hanno riscontrato un calo di fatturato. L’emergenza sanitaria non è ancora finita ed è importante continuare a far sentire la vicinanza a tutte quelle piccole imprese che, con la loro presenza e il loro lavoro quotidiano, contribuiscono in modo fondamentale a tenere saldo il tessuto sociale, rappresentando punti di riferimento importanti per la comunità”.

Aggiunge il Sindaco Daniele Ruscigno: “Questa per le imprese è solo una delle iniziative che abbiamo messo in campo per sostenere la popolazione. Nei prossimi giorni arriveranno a conclusione ulteriori iniziative pensate per altre realtà che hanno in comune con questo settore le difficoltà registrate durante e dopo l’emergenza sanitaria”.

Al “bando per contributi imprese 2021” possono fare domanda le micro e piccole imprese con sede legale e/o operativa nel territorio di Valsamoggia che hanno avuto una riduzione del fatturato e/o che hanno dovuto fare ricorso al sistema del credito allo scopo di mantenere un adeguato livello di liquidità. Il bando prevede anche meccanismi premianti per chi si è iscritto alla “Sportina digitale” (la nuova piattaforma di e-commerce dei Comuni di Valsamoggia, Casalecchio di Reno, Monte San Pietro e Zola Predosa che si pone l’obiettivo di valorizzare il territorio e promuoverne le attività) e chi ha sostenuto spese per allestire aree esterne dove poter svolgere la propria attività.

Il bando è aperto fino al 7 dicembre 2021 e le domande possono essere fatte direttamente online. Per tutte le informazioni è a disposizione è possibile consultare la sezione dedicata del sito https://bit.ly/3qQ6RQG, oppure lo sportello SUAP che può essere raggiunto via mail suap@comune.valsamoggia.bo.it o telefonicamente ai numeri 051 6723042 o 051 6723044 (lun-gio ore 9-13).

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here