Valsamoggia: 50mila euro di contributi a fondo perduto per associazioni e imprese culturali

Il bando, aperto fino al 9 dicembre, intende sostenere chi durante l’emergenza sanitaria ha avuto delle spese nonostante la sospensione delle attività

0
196

C’è tempo fino al 9 dicembre prossimo per presentare la domanda per accedere ai contributi a fondo perduto che l’amministrazione comunale eroga alle imprese culturali del territorio, alle associazioni sportive e di promozione sociale e alle organizzazioni di volontariato che hanno visto ridotta o sospesa la loro attività a causa dell’emergenza sanitaria e che si sono trovate a dover sostenere comunque spese per affitto locali, utenze, interventi o acquisti di materiali inerenti il contrasto al Covid19.

“Non esiste un ambito della società che il Covid non abbia ferito ed è per questo che, come amministrazione, ci stiamo muovendo su più fronti – spiega Federica Govoni, Assessora al volontariato del Comune di Valsamoggia. – Questo nuovo bando è dedicato a chi ha visto portarsi le limitazioni e le chiusure ben oltre la fase più acuta dell’emergenza sanitaria, ma ha reagito con creatività e tenacia, reinventandosi e continuando a rappresentare un riferimento prezioso per la comunità locale”.

“Associazioni e imprese culturali hanno visto improvvisamente la sospensione delle attività senza che al contempo fossero sospese le spese periodiche a loro carico come gli affitti e le utenze. Inoltre, una volta riprese le attività, queste realtà si sono dovute adeguare ai regolamenti per il contenimento dell’epidemia aggiungendo ulteriori costi a quelli fissi” – aggiunge Angela Di Pilato, Assessora alla Cultura del Comune di Valsamoggia.

“Qualora le risorse risultassero insufficienti a coprire tutte le domande, pur di rispondere a tutti gli aventi diritto verrà abbassato il tetto dei contributi e allo stesso modo, se le domande fossero inferiori alla disponibilità del fondo, si provvederà a ricalcolare il contributo rispettando comunque il limite delle spese ammissibili” – conclude Angelo Zanetti, Assessore allo Sport del Comune di Valsamoggia.

Il bando prevede che possano essere ammesse alla richiesta di contributo i canoni di affitto di immobili utilizzati per attività̀ culturali, sportive, aggregative e/o sociali, ubicati nel Comune di Valsamoggia; le utenze e le spese per interventi o acquisti di materiali per il contrasto al covid19, sostenute tra marzo 2020 e ottobre di quest’anno.

Le domande possono essere presentate entro le ore 12 del 9 dicembre 2021 direttamente online con credenziali SPID. Tutte le informazioni a questa pagina del sito internet comunale: https://bit.ly/3x1b8St

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here