Bilanci e sbilanci

0
259

 

In mezzo alle tante le cifre che abbiamo letto in questi giorni, fra bilanci nazionale variamente interpretati e previsioni elettorali, mi sarebbe piaciuto trovarne anche qualcuna relativa ai comuni del nostro Appennino. Ad esempio Il totale delle aziende presenti sul territorio con le con le novità negative e positive, le nuove iniziative commerciali e quelle che hanno chiuso o stanno per chiudere i battenti. Questo elenco potrebbe essere utile a tutti ed in particolare a chi ne è già a conoscenza e fa finta di non saperle. A chi vive o prospetta di vivere in questa zona e a chi si appresta a lasciarla.

Sappiamo tutti che i problemi esistono e non sono pochi, ma  è questo (lezioni regionali il 26 gennaio ! )il momento migliore per evidenziarli.  Qualcuno vede un “colpevole” di questi risultati, io ne vedo tanti…e tutti complici.

Per la rinascita TUTTI puntano il dito sul TURISMO nei suoi vari aspetti. Ovvio, non si vedono altre prospettive… E sono quindi nate, come già detto più volte, Associazioni, Enti, ecc tutti col motto “facciamo rete”. Ma i risultati latitano…E non si vedono all’orizzonte privati che investano. Questo è emblematico della situazione. Da rimarcare il fatto che tutti i progetti di cui si è parlato. e si parla tuttora, hanno alla base finanziamenti con soldi pubblici.

Si parla molto poco di  sport, un settore che dovrebbe affiancare il turismo. Anni fa Franco Faggioli, allora presidente della Pro Loco di Sasso Marconi, disse “L’Appennino è una grande palestra all’aperto”. Dichiarazione condivisa da tanti ma è rimasta teorica.

“PalaBiagi”, il Palasport di Lizzano – lizzanofoto

 

Sarebbe bello e utile conoscere i dati delle Società Sportive e dei relativi tesserati  di Lizzano, che ha Palasport da anni (definito  “Una cattedrale nel deserto” “Un gioiello fra le montagne”), di Castiglione dei Pepoli, che l’ha inaugurato poco tempo fa, e di Porretta, che ha emesso il bando per farne uno nuovo. Con i risultati, uniti a quelli di altri paesi, si potrebbero fare programmazioni e collaborazioni.

Il Palasport  di Castiglione dei Pepoli

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here