Dal PNRR alla Dismeco srl di Marzabotto risorse per un investimento totale di 3,0 milioni di Euro

Prevista una implementazione industriale della ricerca sui materiali pregiati, quali le terre rare, con l’uso di tecnologie innovative di intelligenza artificiale.

0
529

Con specifico Decreto, il n. 209/22, il Ministero della Transizione Ecologica, ha portato eccellenti notizie al settore industriale legato alla sostenibilità, della Città Metropolitana di Bologna. La relativa graduatoria, infatti, ha attribuito un posto di eccellenza alla Dismeco srl di Marzabotto, che vede assegnarsi  risorse a fondo perduto, per investimenti strategici di ricerca industriale innovativa che riguardano la transizione “green” del territorio. L’accesso alle agevolazioni è previsto nell’ambito dell’investimento 1.2, Line di Intervento A, della seconda missione del PNRR, “Realizzazione di Progetti FARO dell’Economia Circolare”.

 

 

“Un investimento importante, per un totale di 3 milioni di euro- sottolinea l’Amministratore Delegato Claudio Tedeschi – che permetteranno ad un soggetto industriale privato che svolge, di fatto, una funzione pubblica(la Dismeco srl è una pluripremiata ditta di gestione e valorizzazione di rifiuti tecnologici, proponente politiche di forte valore sociale), di dare un importante contributo alla Missione 30 sul clima perseguito dalla Città Metropolitana di Bologna, per abbattere le emissioni, intercettando i rifiuti tecnologici ivi prodotti e favorire la ricerca avanzata sui materiali e le terre rare. Al contempo – spiega l’Amministratore Delegato – Dismeco srl intende essere un riferimento del settore, moltiplicando l’attrattività dei massimi operatori industriali del territorio, che avranno la certezza di rendicontazioni ambientali di altissimo livello, con ricadute positive sulle proprie performance finanziarie. Il tutto promuovendo forti logiche collaborative anche con le istituzioni, all’interno di un orientamento nel senso della piena sostenibilità.”

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here