Tornano le Summer School della Cultura tecnica: nuovo bando per l’estate 2023

Le candidature entro il 31 marzo 

0
295

Anche quest’anno sono disponibili finanziamenti della Città metropolitana per percorsi estivi gratuiti su tematiche tecnico-scientifiche rivolti a studentesse e studenti della secondaria di primo grado.

Le candidature potranno essere presentate da Scuole secondarie di secondo grado statali con indirizzi professionali e tecnici ed Enti di formazione del sistema IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) e dovranno pervenire entro il 31 marzo 2023.

L’iniziativa, promossa dalla Città metropolitana di Bologna in collaborazione con l’Ufficio scolastico di Ambito territoriale di Bologna, ha l’obiettivo di integrare l’offerta educativa estiva promossa dai Distretti metropolitani, valorizzando la progettualità del sistema scolastico-formativo in tema di cultura tecnica e scientifica.

Si prevede in particolare di organizzare percorsi estivi rivolti gratuitamente a studentesse e studenti della secondaria di primo grado, promossi in collaborazione con le realtà territoriali e realizzati presso Scuole secondarie di secondo grado o Enti di formazione del sistema IeFP (Istruzione e Formazione Professionale), con il coinvolgimento, in qualità di docenti e tutor, di studenti e studentesse di tali Scuole ed Enti, in peer education.

I percorsi, che saranno realizzati in presenza, avranno durata minima di 20 ore distribuite su almeno 5 giorni continuativi, da collocare tra giugno e settembre 2023 nel periodo di sospensione delle attività didattiche.
Le ragazze e i ragazzi che frequenteranno le Summer School potranno sperimentare, nelle sedi e nei laboratori degli Istituti ed Enti organizzatori ma anche visitando altre realtà del territorio, i vari settori della tecnica e della scienza.

Capofila dell’azione è l’Istituto comprensivo di Ozzano dell’Emilia, che già svolge tale funzione per altri progetti metropolitani.

Qui i dettagli del bando


Per informazioni
:  scuola.territoriolavoro@cittametropolitana.bo.it

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here