VADO DI MONZUNO (BO): Il recupero dell’anziano disperso

0
389

Il Sig. Giulio, ritrovato dopo 2 giorni di ricerche, è ancora in ospedale ma stabile. Dovrebbe rientrare a casa tra pochi giorni. Vorremmo ringraziare il vero protagonista che ha permesso il ritrovamento del Sig. Giulio: nelle foto Jago, border collie di 3 anni, che ha consentito al suo addestratore, Mattia Balboni, di individuare l’anziano disperso. Jago è residente anch’esso nel comune di Monzuno.
Il suo fiuto ha segnalato la presenza dell’uomo in un cespuglio di rovi e arbusti. Immediatamente, oltre al conduttore, altri tecnici del soccorso alpino presenti nella ricerca si sono portati sull’uomo, prestando i primi soccorsi e attivandosi per il recupero, avvenuto con Elipavullo. Dopo essere stato verricellato sull’elicottero il settantottenne è stato trasportato all’Ospedale Maggiore di Bologna.
Un grazie speciale al Soccorso Alpino, grande esempio di professionalità e tempestività. Un ringraziamento particolare all’unità cinofila che con il duro lavoro di addestramento è in grado di avere collaboratori come Jago che ci danno la possibilità di dare queste belle notizie.
Uff. Stampa Unione Comuni Appennino
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here