BOLOGNA – Ebiterbo: Un fondo straordinario a cittadini e imprese dell’area metropolitana colpiti dall’alluvione

EBITERBO eroga sostegni economici dai 2.000 ai 5.000 euro destinati a lavoratori e aziende aderenti dell’area metropolitana bolognese che hanno subito danni e perdite in busta paga in seguito agli allagamenti di maggio.

0
330

Il Consiglio Direttivo di Ebiterbo

 

Buone notizie per i cittadini e le aziende alle prese con il post alluvione, evento che a distanza di mesi dallo scorso maggio mostra ancora i segni della devastazione.

A venire in soccorso di lavoratori e imprese è Ebiterbo, l’Ente Bilaterale del Terziario della Città Metropolitana di Bologna, costituito nel 2000 da Confcommercio Imprese Per L’ItaliaAscom Bologna  e dalle Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori Filcams-Cgil Bologna, Fisascat-Cisl Area Metropolitana Bolognese e Uiltucs Emilia Romagna. Grazie all’accordo stipulato nel corso dell’estate dalle parti sociali, è stato costituito un fondo straordinario di solidarietà per i danni atmosferici conseguenti agli eventi del mese di maggio 2023, destinato sia ai lavoratori che alle imprese aderenti all’Ente.

L’importo complessivo ammonta a 900.000 euro che sarà destinato per 2/3 come contributo per danni subiti dai lavoratori e per l’integrazione del reddito dei lavoratori e il restante 1/3 come contributo per danni subiti dalle aziende.

 

Requisiti per i Lavoratori

Possono beneficiare dell’erogazione i lavoratori dipendenti delle aziende aderenti a Ebiterbo con un contratto a tempo indeterminato o determinato antecedente alla data del 17/5/23, con un contributo massimo di € 2.000,00 per le spese sostenute per il ripristino della residenza (fino a 1.500 euro), delle pertinenze (fino a 500 euro), dei mobili ed elettrodomestici, la riparazione o sostituzione di veicoli danneggiati dagli eventi atmosferici.

È inoltre previsto un contributo solidaristico per i lavoratori dipendenti che hanno subito perdita di reddito dovuta a sospensione o riduzione dell’orario di lavoro superiore al 40% mediante un contributo che integra fino al 100% della retribuzione persa, per un massimo di 30 giorni nel periodo dal 17/05/2023 al 16/07/2023.

 

Requisiti per le Aziende

Possono accedere alle prestazioni le aziende che applicano integralmente il CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi Confcommercio, aderenti a Ebiterbo da almeno 3 anni o dalla data di costituzione se successiva. E’ possibile richiedere un contributo massimo di € 5.000,00 per coprire i danni subiti a causa dell’evento atmosferico, inclusi i costi relativi a perizie di agibilità, sicurezza dei locali, ripristino o sostituzione di attrezzature e beni mobili aziendali danneggiati, riparazione di locali o veicoli aziendali e altre spese documentate.

 

Le domande possono essere presentate via web, per posta, tramite PEC, Organizzazioni Sindacali o consegnate direttamente presso gli uffici di Ebiterbo. Per informazioni e dettagli è possibile consultare il sito web di Ebiterbo: www.ebiterbo.it

 

https://www.ebiterbo.it/danni-atmosferici-conseguenti-agli-eventi-di-maggio-2023/s940a6e1d

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here