S.BENEDETTO VAL DI SAMBRO – Aperi Book: aperitivo tra i libri e incontri con l’autore

Al via la seconda stagione presso la biblioteca di San Benedetto Val di Sambro

0
324

Dopo il successo della prima stagione, parte la rassegna culturale Aperi Bookin programma nei prossimi mesi, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto Val di Sambro in collaborazione con la Biblioteca Gastone Stefanini e l’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese.

Un Aperitivo tra i libri si svilupperà su sette appuntamenti con cadenza mensile, da novembre a maggio, coinvolgendo altrettanti autori, molto spesso del territorio, a raccontare le loro opere. Gli incontri si svolgeranno tutti di sabato alle 17:00 presso la Biblioteca Gastone Stefanini, in via Roma 4 a San Benedetto Val di Sambro, a partire dal 18 novembre con la presentazione del libro “Il tempo del tuono” di Michele Rocchetta. Sarà un momento di condivisione e convivialità per apprezzare le letture e i commenti dei vari autori, accompagnati da un aperitivo con piccoli stuzzichini.

 

Un ‘Aperitivo tra i libri’ è un’importante iniziativa di promozione della lettura, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale e per la quale ringrazio il Consigliere Comunale con delega alla cultura Roberto Serra che oltre ad averla ideata, la accompagnerà – ha riferito il sindaco di San Benedetto Val di Sambro Alessandro Santoni -. Proposte come questa ci consentono non solo di valorizzare gli investimenti fatti con costanza in biblioteca negli ultimi anni, ma anche di promuovere l’importanza della lettura come mezzo di accrescimento personale”.

E’ un grande piacere per me vedere che la rassegna ‘Aperibook, un aperitivo tra i libri’ prosegue anche quest’anno, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, l’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese e le associazioni del territorio come i Tre Cedri, che cura la nostra Biblioteca Comunale, o la Proloco – spiega il Consigliere Comunale con delega alla cultura Roberto Serra -. È un piacere perché la rassegna è nata in modo social nel 2020, durante la pandemia, quando non si poteva uscire e, come Amministrazione, non abbiamo esitato nel proporre un’attrattiva che potesse, grazie alla cultura, far sentire vicini i nostri concittadini in un momento così complicato. Oggi, nel 2023, vedere che questa rassegna tiene ancora unite le persone dentro la nostra bella Biblioteca, e vedere quanto piacere hanno nella partecipazione e nella voglia di scoprire la cultura letteraria del nostro territorio – poiché gli autori dei libri che si incontrano sono prevalentemente dell’Appennino Bolognese – riempie sicuramente il cuore di gioia”.

Nel corso della rassegna saranno inoltrati avvisi specifici, quali eventuali variazioni di calendario.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here