CASTIGLIONE DEI PEPOLI (BO): Aperto un presidio antiviolenza

Sempre attivo telefonicamente, farà sportello l’ultimo martedì del mese

0
163

E’ stato inaugurato a Castiglione dei Pepoli, presso il Centro Servizi Pepoli, lo sportello di MondoDonna, ovvero il presidio antiviolenza di genere.

Il servizio è sempre attivo telefonicamente e l’ultimo martedì del mese fa sportello a Castiglione. E’ questo l’ultimo tassello di un sistema integrato di sportelli presenti in Appennino, insieme a quelli di Vergato, Marzabotto, Castel di Casio e San Benedetto Val di Sambro. La persona interessata ha così la possibilità di scegliere dove andare, anche per motivi di privacy.

“Aggiungiamo un altro tassello al nostro centro servizi – afferma il Sindaco di Castiglione dei Pepoli Maurizio Fabbri – che sta diventando sempre più un punto di riferimento territoriale. Il presidio antiviolenza è un servizio che volevamo attivare da tempo e siamo quindi molto soddisfatti. Stiamo coprendo l’Appennino bolognese, a dimostrazione che siamo un territorio che sa sperimentare e cogliere nuove pratiche per rispondere ai bisogni dei cittadini, soprattutto i più fragili. Ho sempre pensato che il ruolo primario di un Comune sia quello di avere attenzione per chi ha più bisogno, per chi ha maggiori difficoltà. Ringrazio quindi l’associazione MondoDonna per la proficua collaborazione e l’Istituzione dei Servizi sociali dell’Unione Appennino per aver organizzato questo nuovo servizio”.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here