PALLAMANO: Vittoria pesante per l’United a Cingoli

0
253

Pereira

 

 

PALA QUARESIMA” (CINGOLI) – Il “mortal combat” del Pala Quaresima” nel giorno di Pasqua lo vince il Bologna che, battendo Cingoli 24-22, torna a sperare nella salvezza.

IL MATCH

Giorgio Tedesco opta per uno “starting seven” composto da Michele Rossi fra i pali, Giulio Nardo e Sebastiano Garau sulle ali, Gaicomo Savini, Filippo Pasini ed Allan Pereira ed Oliver Martini a completare in pivot.

La gara la guida Bologna per tutti i 60′. Dopo le prime schermaglie iniziali sono i rossoblù a scavare il primo break sul 3-5 al 11′. La reazione di Cingoli, spinto da un pubblico numeroso ed affezionato, si concretizza nel 5-5. La grande verve di Giacomo Savini e Sebastiano Garau unite alla generosità di un Allan Pereira in campo nonostante uno stiramento, permettono agli ospiti di allungare sul massimo vantaggio nella prima frazione di gioco sul 9-12 al 25′. Il provvidenziale timeout del coach marchigiano Nando Nocelli riaccende la voglia di lotta dei suoi che con Randes e Garroni completano la rimonta e chiudono il primo tempo sul 12-12.

Nella ripresa l’United costruisce la sua impresa nei primi 10′. Fatale infatti era stato il rientro dagli spogliatoi al “Pala Savena” nella gara del girone d’andata. Bologna, anche grazie alle grandi parate dei suoi portieri ed alla vena di Savini, Garau e del neo entrato Cimatti torna sul +4, sul 16-20 al 50′. La gara sembra finita ed invece Cingoli esce ancora bene dal timeout dimezzando nuovamente il passivo. Cingoli, in doppia superiorità numerica spreca per ben due volte tiri a porta vuota e fallisce un rigore con Garroni. E’ il sipario definitivo sulla gara: Bologna chiude sul 22-24 e festeggia una vittoria fondamentale in chiave salvezza.

IL RUSH FINALE: Bologna, con 13 punti (ben 11 nel girone di ritorno), scavalca Cingoli, sale a -2 dal Merano con ancora due gare di campionato da disputare. Verdetto dunque rimandato fra il 1 ed il 4 Maggio: i rossoblù, nell’ordine, riceveranno Fasano per poi chiudere il loro campionato in casa del Pressano.

TABELLINO

Cingoli vs Bologna United 22-24 (12-12)

Cingoli: Colleluori, Danti, Bincoletto, Garroni 2, Ciattaglia, Nocelli 7, Mangoni, Chiaraberta, Alvarez 3, Latini 1, Strappini 3, Randes 3, Matjasevic 2, Camperio 1. All. Nocelli

Bologna: Leban, Rossi, Simiani, Garau 8, Cimatti 2, Bonassi, Argentin 1, Racalbuto, Savini 6, Pereira 5, Martini, Mula, Pasini 2, Nardo. All. Tedesco

ALTRI RISULTATI

Siena vs Trieste 25-25

Pressano vs Brixen 33-27

Conversano vs Gaeta 32-26

Fasano vs Cologne 29-25

Fondi vs Bolzano 17-32

Cassano Magnago vs Merano 23-20

CLASSIFICA: Bozen 44 pti, Conversano 38, Pressano 38, Cassano Magnago 32, Acqua&Sapone Junior Fasano 31, Trieste 23, Ego Siena 20, Banca Popolare di Fondi 19, Brixen 18, Metelli Cologne 17, MFoods Carburex Gaeta 16, Alperia Merano 15, Bologna United 13, Cingoli 12

 

Precisazione dalla società

La società Bologna United Handball Club prende le distanze da quanto dichiarato dal tecnico, peraltro a tutt’oggi ancora Nostro tesserato, Stefano Cocchi, e specifica quanto in essere.

Nella giornata di ieri, Domenica 21 Aprile 2019, in occasione della vittoriosa sfida esterna contro Cingoli, sono state eseguite tutte le corrette procedure per la comunicazione della lista tesserati ad arbitri e giudici di gara (vedi foto). La cancellazione, ove ci fossero ancora dubbi di sorta, (è ancora meglio evidente dalla foto della trasmissione del referto avvenuta on Line, ed ancora oggi presente sulla pagina dedicata della Federazione, riguarda il capo tecnico Sig. Andreon il quale, per motivi personali, non ha potuto accompagnare la squadra in terra marchigiana.

Spiace e ci lascia sgomenti che tale tentativo di mistificazione della realtà sia arrivata da un tesserato, non più attivo, che per tanti anni ha condiviso la vita di spogliatoio con la nostra realtà.

La società infine, visti i fatti, dei quali ovviamente non può essere ne direttamente ne indirettamente responsabile, si riserva di prendere i dovuti provvedimenti nelle sedi più appropriate.

 

 

 

Wildcom Italia per

Ufficio Stampa
Bologna United Handball Club

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here