BASKET: Pausa di mercato a Basket City

0
173

Milos Teodosic

 

Le operazioni di mercato sono in pausa. Colpa di Obradovic. Slittano le sue decisioni riguardo al prossimo anno e sono in stand by i contratti dei giocatori più importanti del Fenerbahce. E, come solito, finchè non saranno sistemante le squadre della prossima Eurolega, le altre debbono aspettare. La Virtus dopo le firme di Alibegovic, Tessitori e Abass punta ad ingaggiare un’altra pedina, una guardia dalla mano calda e Nando De Colo, ex NBA e CSKA, sembra nel mirino di Baraldi e Ronci. Nel frattempo l’attenzione si sposta sulle partenze. Gaines, dopo un anno inferiore alle attese per infortuni e mancato amalgama con la squadra, ha già lasciato la maglia. Il prossimo sarà Nikolic, solo in prestito (Varese o Cantù ?) perché i pochi minuti concessi dal coach li ha spesi bene. In bilico ci sono Cournooh, contratto in scadenza e non ancora rinnovato, e Baldi Rossi che ha visto calare sensibilmente i minuti che gli potrebbero essere concessi. E Delia ?  Il settore lunghi, vedi il caso B.Rossi, vede a disposizione di Djordjevic  un pacchetto formato da Hunter, Gamble e i due giovani italiani tesserati da poco, ma l’argentino ha sempre avuto parole di elogio dal coach e quindi potrebbe rimanere. Anche per la sua posizione potrebbe risultare determinante l’eventuale salto dall’Eurocup all’ Eurolega.

La Fortitudo dopo i due colpi a sensazione (ingaggio di Sacchetti, coach della nazionale, e di Banks, miglior realizzatore del campionato), battendo sul tempo eventuali concorrenti, ha tesserato il pivot Leonardo Totè (22 anni – 2.10, ex Pesaro) e ha fatto tornare in biancoblù il play Gherardo Sabatini (26 anni). Ora aspetta la conferma ufficiale (per revocarlo ha tempo per fino al 15 luglio ) del centro titolare  Hanry  Sims (nella foto), che ha disputato un ottimo campionato e quindi al procuratore possono essere arrivate proposte interessanti, e di veder accettate le offerte fatte per il ruolo di ala-pivot. Pavani e Carraretto si stanno interessando anche ad altre pedine, in particolare giovani di sicuro talento, perché fra campionato e  Champions ci sarà spazio per tutti.

Isabelle Harrison

 

Baraldi e Ronci sono al lavoro anche per la Virtus rosa.  E’ arrivato un nuovo coach. In panchina al posto di Liberalotto ci sarà Lorenzo Serventi, il suo nome era già stato fatto lo scorso anno quando apparve traballante la posizione di Giroldi. A seguire sono arrivate Battisodo e Barberis, due italiane con ottimo curriculum. Ma purtroppo dal basket mercato è arrivata la notizia che Isabelle Harrison ha firmato per Ragusa. Il forte pivot aveva lasciato il segno nello scorso campionato e i tifosi bolognesi speravano di rivederla in bianconero, speranza purtroppo delusa.  Ora c’è notevole attesa per i prossimi arrivi che dovrebbero far decollare il progetto della società che non ha mai nascosto di puntare in alto. Tra le probabili partenti Micovic e Cordisco.

 

Foto dal web

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here