Camugnano, al via il primo trofeo di Speed Down

Sabato 21 e domenica 22 maggio le strade del comune diventano piste per mezzi senza motore

0
1216

La discesa

Fa tappa a Camugnano il 1° Trofeo di Speed Down, la disciplina che vede i piloti scendere lungo strade asfaltate alla guida di mezzi ad energia gravitazionale (privi di motore). L’appuntamento sportivo è fissato per questo fine settimana. In particolare, sabato 21 e domenica 22 maggio, grazie alla Proloco Baigno, si percorrerà un circuito del Campionato italianio di Drift Trike & Gravity Bike lungo il tracciato che va dal Passo dello Zanchetto alle Le Mogne, nel bolognese. Essendo una gara del campionato italiano non possono mancare le regole che i concorrenti in gara devono rispettare soprattutto in termini di equipaggiamento. Per partecipare alla manifestazione, i piloti devono indossare casco integrale, guanti ed avere un abbigliamento protettivo integrale per il corpo. Nello specifico per la categoria Drift trike è da regolamento obbligatorio indossare: Guanti di tipo motociclistico con protezioni e che avvolgano completamente le dita. Ginocchiere, gomitiere e para schiena.  Scarpe o stivaletti. Il collare Hans e per quanto concerne i piloti della categoria Gravity Bike è obbligatorio l’utilizzo della tuta in pelle. Obbligo di indossare i dispositivi di sicurezza anche durante la risalita, salvo squalifica immediata dall’evento stesso. Il percorso bolognese è di 3.5 km e ha una pendenza media di 8.9% – pendenza max. 13%.

 

IL PROGRAMMA:

SABATO 21 MAGGIO SONO PREVISTE LE PROVE LIBERE:

ore 13,30 Raduno piloti presso Passo dello Zanchetto

entro ore 13,45 iscrizioni, controllo tessere sportive e assicurative, e briefing

ore 14.30 inizio discese di prova NO-STOP

ore 18.30 fine

DOMENICA 22 MAGGIO E’ PREVISTA LA GARA

ore 8,00 Raduno piloti presso Passo dello Zanchetto

entro ore 8,45 iscrizioni, controllo tessere sportive e assicurative, briefing

ore 9.00 discesa di ricognizione

ore 10.00 inizio discese di gara a Match Race con riapertura strada durante le risalite dei mezzi sportivi

ore 15.00 orario ipotetico fine gara ore 15.30 Pranzo con premiazione gara presso il complesso polivalente della proloco di Baigno.

 

SICUREZZA: è prevista la protezione dei punti critici del percorso con bancali, tavoloni, gomme, balle di paglia e transenne per delimitare l’accesso sul percorso con servizio di sorveglianza.

 

Lo speed down è una disciplina molto adrenalinica, competitiva, sana e che rispetta la natura; infatti, i mezzi utilizzati non producono alcun inquinamento, nè acustico nè atmosferico.

I piloti scendono lungo strade asfaltate alla guida di mezzi ad energia gravitazionale (privi di motore) e devono impiegare il minor tempo possibile (se si tratta di discesa cronometrata) oppure sopravanzare gli altri concorrenti (in caso di discesa a sfida diretta) per completare percorsi mediamente di circa due chilometri.

 

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here