CASALECCHIO: Incontro sulla Centrale elettrica della Canonica

Visite guidate a gruppi di 15 persone

0
313
Canale di Reno -Centrale Idroelettrica alla Canonica – foto flikr.com

 

Se Casalecchio di Reno è la porta di ingresso del sistema delle acque bolognesi, la Centrale idroelettrica della Canonica è un elemento chiave del sistema delle acque di Bologna dal XII secolo ad oggi. Proprio su questi temi e sul corretto rapporto tra l’uomo e le risorse naturali, verterà la conferenza a partecipazione libera in programma per domenica 15 dicembre, alle ore 9.30, presso la Casa per la Pace “La Filanda” (via dei Canonici Renani, 8).

Interverranno Gian Carlo Picotti, ingegnere progettista dell’impianto, Ilaria Picotti,architetto e graphic designer e Barbara Negroni,assessora alla Qualità dell’Ambiente e del Territorio.

A seguire, alle ore 11.30, visita guidata alla centrale a gruppi di 15 persone (senza prenotazione).

 L’incontro è promosso dall’associazione Percorsi di Pace e dalla Comunità solare di Casalecchio di Reno e ha il patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno e di Canali di Bologna.

Durante l’incontro si illustreranno i motivi che hanno portatoalla realizzazione della Centrale Idroelettrica della Canonica e i conseguenti benefici sulla nostra città, ripercorrendo la storia dei Canali di Bologna, dalla loro nascita alle vicissitudini che li hanno visti modellarsi al cambiare della conformazione della città, fino a diventare così come li conosciamo. Si parlerà di una Bologna in cui i canali scorrevano a cielo aperto, via fondamentale di collegamento mercantile e, soprattutto, forza motrice essenziale che per secoli, e di nuovo oggi, ha fornito energia idraulica per gli impianti produttivi della città. Si parlerà inoltre dei sostegni lungo i corsi d’acqua fuori le mura, della loro importanza per la navigazione e di come grazie alla loro conformazione riescano a produrre energia idraulica. Infine, si entrerà nel merito della Centrale idroelettrica della Canonica, della sua costruzione e delle sue caratteristiche tecniche. Verrà analizzata anche da un punto di vista urbanistico, tecnico e sociale.

Infine, la conferenza introdurrà il tema del rapporto tra l’essere umano e l’acqua, e tra l’essere umano e le altre risorse naturali che possono consentire un più equilibrato rapporto con la disponibilità di energia del nostro pianeta.

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here