SASSO MARCONI: In “Piazza sotto le stelle”

Tre serate di festa e spettacolo in Piazza dei Martiri con: performance di visual comedy, evoluzioni di acrobati e trampolieri, assaggi e i giochi interattivi di “Ludopuzzle”

0
319




Torna ad animare l’estate sassese “Piazza sotto le stelle”, la rassegna promossa dall’Amministrazione comunale – in collaborazione con le associazioni di categoria, i bar e i ristoranti della piazza cittadina – per animare e vivere tutti insieme la piazza e il centro cittadino nelle sere d’estate.

“Piazza sotto le stelle” propone a luglio tre serate di spettacolo all’insegna del teatro di strada: per tre mercoledì consecutivi la piazza cittadina si trasformerà infatti in un palcoscenico a cielo aperto dove assistere a spettacoli di physical e visual comedy e alle coinvolgenti evoluzioni di acrobati e trampolieri.

Si comincia mercoledì prossimo, 10 luglio con le “Invasioni lunari”, performance che unisce teatro, danza e visual comedy. Protagonisti dello spettacolo sono i trampolieri e i danzattori di “Parolabianca” che, al calar del buio, appariranno sulla piazza come oggetti cosmici fluttuanti nel metafisico mare lunare e, danzando leggeri tra la folla, daranno vita a luminosi quadri viventi, che proietteranno gli spettatori in una dimensione da sogno dove si mescolano musica, giochi di luce, laser e videoproiezioni…

Mercoledì 17 è la volta di “Simurgh”, spettacolo che racconta un mito di fondazione proveniente dal Medio Oriente, portato in scena dagli attori/trampolieri del “Teatro dei venti”. Utilizzando trampoli, bastoni e tutti gli elementi del teatro di strada capaci di donare al sogno lo stupore della magia, otto attori e due musicisti portano in scena un mitologico racconto persiano del XII secolo che narra della caduta della “città degli uccelli” in mezzo agli uomini e della nascita della loro guida, Simurgh…

La rassegna si chiude mercoledì 24 luglio con “Punto y Coma”, uno spettacolo di physical comedy e teatro dell’assurdo che ha come protagonisti due attori, Punto e Coma, che si muovono in uno spazio abitato da libri ed esseri strani: un luogo magico, sorprendente e inquietante al tempo stesso, in cui gli oggetti prendono vita, i movimenti parlano e le parole volano… Uno spettacolo che, mescolando teatro fisico, teatro circo e teatro gestuale, rende l’assurdo qualcosa di vitale.

Maggiori dettagli sul programma delle serate sono disponibili nel volantino allegato. Gli spettacoli iniziano alle ore 21.15 e sono ad ingresso libero, ma… il divertimento quest’anno comincia prima degli spettacoli grazie agli “Eco-giochi” di Ludopuzzle: una ventina di giochi interattivi di grandi dimensioni, interamente realizzati in legno che, collocati nella centrale Via Porrettana e sotto il portico del Municipio, offriranno a grandi e piccini la possibilità di cimentarsi in avvincenti prove di abilità, in coppia o in gruppo.

.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here