Garantita la continuità del servizio e potenziati gli orari di apertura

0
230

Diventa comunale, a Valsamoggia, la gestione dell’Ambulatorio Amico, presidio gestito da volontari Auser che da 14 anni è il punto di riferimento per i cittadini che hanno necessità, per esempio, di fare iniezioni, gestire le medicazioni, fare il controllo glicemia o colesterolo, provare la pressione, controllare il peso ma anche fare aerosol terapia.
Nato nel 2005 a Bazzano e poi con gli anni diffusosi su tutte le municipalità che oggi compongono il Comune di Valsamoggia più una sede a Calcara, questo importante servizio che ha come scopo quello di garantire continuità assistenziale alle persone che hanno necessità di prestazioni infermieristiche (ma anche fare educazione sanitaria e promuovere comportamenti a tutela della salute e del benessere individuale e collettivo), ha funzionato fino ad oggi grazie ad Auser e alla preziosa collaborazione di infermieri qualificati iscritti all’Albo, oggi in pensione ma che hanno lavorato in ospedali della provincia. All’interno dell’Ambulatorio Amico, che nel 2018 ha erogato complessivamente oltre 32mila prestazioni, il paziente viene preso in carico con una prescrizione medica che indica in modo specifico la prestazione da eseguire e, da quel momento in poi, seguito grazie alla registrazione dei servizi erogati.

“Questo cambio di gestione spiega il Sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno –, ci consente di continuare a garantire la permanenza sul territorio di un presidio importantissimo e, anzi, ne aumentiamo i servizi investendo risorse che serviranno a coprire l’impegno dei volontari e l’acquisto delle attrezzature necessarie al funzionamento dei diversi ambulatori presenti sul territorio. Novità anche riguardo al personale: agli infermieri volontari di Auser, che potranno continuare a garantire la loro presenza con il benestare del loro ordine professionale di appartenenza, si aggiungeranno infermieri dell’AUSL. Proprio grazie a questo aumento del personale, alcuni ambulatori saranno aperti per un numero maggiore di ore”.

“Questo nuovo corso dell’Ambulatorio Amico per noi è entusiasmante  aggiunge Graziella Tonini, responsabile dei presidi –. Sono davvero molto grata all’amministrazione per questo impegno non solo perché significa che ha riconosciuto l’importanza del nostro servizio ma soprattutto perché si è impegnata per il bene dei cittadini che spesso non possono raggiungere l’ospedale e trovano in noi un punto di riferimento fondamentale. Avere a cuore la cittadinanza è una grande dimostrazione di amore per il proprio territorio e per noi che siamo volontari e mettiamo sempre il cuore davanti a tutto, questo è molto importante”.

Soddisfazione anche dai sindacati. “Esprimiamo molta soddisfazione per l’accordo che ha consentito di salvaguardare e potenziare questo prezioso presidio, punto di riferimento essenziale per il territorio e i cittadini di Valsamoggia” ha dichiarato Alberto Schincaglia di CISL mentre Gianni Monte Responsabile CdLI-CGIL Distretto di Casalecchio e Secondo Cavallari Responsabile SPI-CGIL Distretto Casalecchio-Montagna aggiungono come questo risultato sia strettamente legato “all’accordo sul riassetto dei servizi ospedalieri e territoriali che oggi, con l’integrazione virtuosa tra il volontariato e l’offerta pubblica, consente di potenziare l’integrazione socio-sanitaria nel comune di Valsamoggia: all’aumento dell’offerta ospedaliera all’interno dell’Ospedale Dossetti di Bazzano e al potenziamento del personale infermieristico in tutto il territorio valsamoggino con quattro nuovi assunti da parte di ASL, si aggiunge il decentramento dell’assistenza sanitaria su tutte e cinque le municipalità che compongono il nuovo comune. Una saldatura tra politiche di volontariato esistenti (come per esempio l’Ambulatorio Amico) e nuovi investimenti senza rinunciare alla creazione e alla valorizzazione di «quel lavoro di cura di qualità» che dal nostro punto di vista è la migliore risposta alla crisi economica, nella direzione di un lavoro che sia sempre sostenibile”.

 

NUMERI

Nel 2018 a Valsamoggia l’Ambulatorio Amico, nelle sue diverse sedi, ha erogato complessivamente 32.678 prestazioni. In dettaglio:

  •      iniezioni n. 4.855
  •      glicemia n. 4.501
  •      colesterolo n. 1.039
  •      medicazioni n. 1.444
  •      saturazione e frequenza cardiaca n. 5.594
  •      pressione n. 9.724
  •      peso n. 666
  •      presenze utenti n. 13.314

ORARI

 

BAZZANO

Via della Resistenza     LUN-SAB         8.00-10,30

Ospedale Dossetti        LUN-SAB         8.00-12,30

CRESPELLANO          LUN-MAR-VEN 8.00-10,30

MER-GIO         8.00-10.00

CALCARA                   LUN                 8.30-10.30

MER                10.30-12.30

GIO                 8.00-10.00

MONTEVEGLIO           LUN                 8.00-10.00

MAR e GIO      10.45-12.45

MER e VEN      8.30-10.30

C.SERRAVALLE          LUN                 10.30-12,30

MAR                8.30-10.30

MER                8.00-10.00

GIO                 8.30-11.00

VEN                 10.45-12,30

SAVIGNO                    LUN                 9.00-12.30

MAR-SAB        8.00-10.30

Info: https://www.comune.valsamoggia.bo.it/index.php/ambulatorio-amico

 

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here