Grizzana Morandi, la fiaccolata della Liberazione

Fiaccole e poesie della letteratura ucraina lette dagli studenti per ricordare il 77esimo anniversario della Festa della Liberazione. Sarà presente anche Martin Schulz

0
1514

 

“La Libertà è una conquista da difendere ogni giorno La Pace un impegno costante di fratellanza fra gli uomini” è la frase che accompagna la Fiaccolata della Liberazione a Grizzana Morandi. Un appuntamento che anticipa le celebrazioni del 25 Aprile, 77esimo anniversario della Festa della Liberazione.

La manifestazione promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Comitato Regionale per le onoranze ai caduti di Marzabotto e la Proloco di Grizzana Morandi coinvolge tutto il territorio ed in particolare in 5 punti di ritrovo, tutti alle 20.30, per l’accensione delle fiaccole

1) direttrice Carviano, America, Riola ritrovo Casa delle Cantanti

2) direttrice Veggio e Pian di Setta ritrovo Chiesa di Grizzana

3) direttrice Fusicchio e Monte Salvaro ritrovo via Casa Magnani

4) direttrice Stanco, Monteacuto Ragazza, Campolo ritrovo parcheggio della Scuola Primaria G. Morandi

Alle 20.30/45 è previsto l’arrivo in piazza del Municipio e la successiva partenza (alle 21) verso la Cappella in onore dei Caduti di Grizzana Morandi, in via Pietrafitta, con la deposizione delle corone di alloro in onore ai Caduti e Benedizione del Parroco di Grizzana Don Giuseppe Ferretti.

Ritorno in Piazza e, alle 21.30, la recita di poesie della letteratura ucraina da parte dei bambini della Scuola Primaria G. Morandi”. Successivamente sono previsti gli interventi del sindaco di Grizzana Morandi, Franco Rubini e del già Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz.

La serata si concluderà intorno alle 22.15 con un momento conviviale con salatini e pastasciutta, ad offerta libera, a cura della Proloco Grizzana Morandi e dei commercianti di Grizzana. Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana per l’emergenza umanitaria in Ucraina Durante la manifestazione accompagnamento musicale a cura della Banda Giuseppe Verdi di Riola.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here