Turismo e gestione del territorio

0
137

Da alcuni giorni io e la mia famiglia siamo a Pianaccio (Lizzano in Belvedere) e ho avuto occasione di incontrare vecchi amici e, parlando degli ultimi “oggetti” abilitati per la comunicazione, abbiamo scoperto che i cellulari funzionano a singhiozzo, anzi sono quasi totalmente inaffidabili, internet è messa peggio. Ho saputo, da persona altamente affidabile, che gli impianti che fanno da ponte a Monteacuto delle Alpi sono stati trovati, da un tecnico inviato per il controllo, pieni di formiche ed altri insetti ed animali. Segno questo di un continuo e corretto controllo degli impianti stessi ? Stante altri interessi prioritari, ad esempio impianti a fune sul crinale appenninico con appalti plurimilionari, attendiamo fiduciosi una serie ininterrotta di convegni sulle costruende seggiovie che ci proietteranno in un futuro Paese delle Meraviglie. Intanto comunicazioni con Pronto Soccorso, Medici, parenti, amici ed altro possono aspettare. Attendiamo sfiduciati la voce della Pubblica Amministrazione di Lizzano in Belvedere su questo problema e la sua ferma posizione al fine di garantire un decoroso servizio ai residenti ed a turisti sempre più latitanti e demotivati a frequentare l’Alto Appennino Bolognese.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here