BOLOGNA: 33enne moldavo arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia

0
192

 

I Carabinieri della Stazione Bologna, hanno arrestato un 33enne moldavo, celibe, disoccupato, accusato del reato di maltrattamenti contro familiari. L’uomo era già gravato da un provvedimento di divieto di dimora nella città metropolitana di Bologna, nonché di avvicinamento alla persona offesa, nello specifico l’ex compagna, connazionale di anni 44.

In precedenza aveva altresì ricevuto per i medesimi episodi di violenza un ammonimento da parte del Questore di Bologna. A seguito di ripetute violazioni delle prescrizioni impostegli, accertate e riferite dai Carabinieri all’Autorità Giudiziaria, nei suoi confronti è così stata emessa dal Tribunale di Bologna la misura della custodia cautelare in carcere.

Nel pomeriggio di ieri, transitando in via Marconi, i Carabinieri hanno riconosciuto il 33enne, senza fissa dimora, il quale è cosi finito in manette.

Foto d’archivio CC Bologna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here