ALTO RENO TERME – Incontro sul tema:”Passo del Soldato: quale futuro ?”

0
665

Organizzato dall’Associazione “Orizzonti Comuni” e dal gruppo consiliare “Una Nuova Idea” si è svolto davanti ad un folto pubblico e con la presenza dei sindaci Giuseppe Nanni (Alto Reno Terme), Mauro Brunetti (Castel di Casio), Elena Torri (Lizzano) e di Maurizio Malavolti,  vicesindaco di Gaggio Montano, l’incontro sul tema:

“Passo del soldato: quale futuro ?”

Il commento degli organizzatori:

“L’incontro pubblico di mercoledì sera sulle prospettive future del Ponte del Passo del Soldato, è stata una bella dimostrazione di democrazia “partecipata”, di confronto concreto e costruttivo tra cittadini ed Istituzioni. 
Come associazione che ha promosso questa iniziativa, pur avendo dovuto prendere atto dell’impossibilita’ di costruire la passerella pedonale da noi inizialmente proposta, ci riteniamo comunque soddisfatti. 
Innanzitutto per la partecipazione di molti cittadini che hanno dato un concreto contributo alla discussione con molte proposte utili a raggiungere lo scopo che ci sta più a cuore, cioè  mettere nella massima sicurezza le persone che attraversano a piedi il ponte. 
Alberto Zolli, capogruppo di “Una Nuova Idea”
Così, dopo un bel dibattito, abbiamo ottenuto garanzie dai Sindaci che nel più breve tempo possibile verranno effettuati gli interventi richiesti, primo fra tutti l’illuminazione pubblica del ponte, poi una migliore manutenzione del manto stradale e un obbligo di riduzione della velocità  dei veicoli, oltre a una segnaletica specifica per i pedoni, una migliore segnaletica per l’altezza massima consentita e un innalzamento della spalletta.
Quanto sopra è stato garantito con un’esplicita dichiarazione da parte del sindaco di Castel di Casio. Comunque non abbiamo dubbi che, sia pur non avendolo dichiarato in modo esplicito, anche il comune di Alto Reno Terme farà la sua parte in qualità di comproprietario del ponte. 
Un altro aspetto che vogliamo sottolineare è che questa nostra iniziativa ha sicuramente contribuito  a risvegliare l’interesse delle istituzioni nei confronti della viabilità della nostra valle. 
Infatti nel corso della serata abbiamo avuto conferma della volontà dei sindaci e della regione di realizzare una bretella di collegamento tra la rotonda di Silla e la stazione ferroviaria, bretella che consentirebbe di rendere poi pedonale il ponte del passo del soldato.
Da sin: Malavolti, Nanni, Brunetti, Mattioli e Zolli
Ci riteniamo quindi soddisfatti per aver dato voce ai cittadini su di una criticità  molto sentita, ed aiutato a ridurne l’impatto; il nostro impegno però non si ferma qua: 
-come associazione continueremo a seguire la vicenda ed a informare i cittadini dei suoi sviluppi, mentre nel nostro ruolo di consiglieri comunali di Alto Reno Terme monitoreremo l’avanzamento dei lavori proposti e se necessario ci faremo direttamente promotori di atti formali per concretizzare le proposte formulate nell’incontro di mercoledì scorso.”
Guido Mattioli
Alberto Zolli
SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here