Resoconto di inizio d’anno

0
103

Con solo DUE mesi di ritardo è arrivata la neve. Tripudio generale, feste in piazza, facebook pieno di immagini innevate, e avvisi di future ricchezze. Dimenticanze : il 23 Gennaio non è il 23 Dicembre con le relative festività per oltre 15 giorni e neppure l’inizio di Dicembre. La zona del Corno è una delle peggiori in Italia per le situazioni meteo, cosa di nessun interesse ed infatti si fanno i confronti con la Val di Fassa e zone limitrofe. Durante le Assemblee per il Mega Collegamento Galattico si evidenziò che l’impianto alto del Corno, quello che partendo dal rifugio de Le Rocce, arriva in cima avesse un utilizzo del 2,9 % . Utilizzo certificato dallo studio del Masterplan e di altri. Le menti sovrane del Comitato suggerirono come fosse necessario raddoppiarne la velocità. Indicazione subito raccolta in Altissimo Loco (10 e più milioni) . Le menti sovrane non ne avevano letto le ragioni : Impossibilità di innevamento artificiale e pessime condizioni climatiche durante l’anno. Se le avevano lette non le avevano capite. In Altissimo Loco la cosa non interessa, tanto sono soldi dei contribuenti. Adesso si è immersi in una nebbia totale, poco male, è un giorno feriale e la frequentazione delle piste del Corno, anche se ci fosse il sole, sarebbe di qualche decina di persone. Ammesso che TUTTI i fine settimana il tempo fosse solatio, senza venti a 270 Km/h e con abbondanza di neve, arrivare a fine Marzo si tratterebbe di 10 fine settimana, ovvero 20 giorni. Non so quante centinaia di € spenda uno sciatore al Corno ogni giorno, ma dai dati pubblicati, mi sa che non ci sia tanta trippa per i gatti. La battaglia portata avanti sia in ambito locale sia in quello regionale per una nuova seggiovia per il Lago Scaffaiolo che, senza alcuno studio di qual si voglia genere, dovrà portare valanghe di danaro nelle tasche dei montanari, mi sembra proprio, oltre che uno sperpero di danaro, anche una presa per i fondelli dei contribuenti e degli illusi che sopravvivono in montagna.

SHARE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here